Diritto e Fisco | Articoli

Diritto all’oblio: finalmente una regolamentazione

25 Gennaio 2012 | Autore:
Diritto all’oblio: finalmente una regolamentazione

In arrivo normativa UE che riconosce e disciplina il diritto ad essere dimenticati.

Sembra che l’Unione Europea abbia finalmente deciso di emanare una disciplina comune per regolare il diritto all’oblio (per la definizione e una spiegazione di cosa sia il diritto all’oblio, confronta qua).

Lo ha comunicato ieri l’Ansa, secondo cui l’U.E. avrebbe lanciato una riforma della legge sulla protezione dei dati che istituisce anche il diritto “ad essere dimenticati” in rete, per quanti, in un modo o nell’altro, si trovano citati in un qualsiasi sito e la pagina rimanga online a tempo indeterminato.

Grazie alla nuova normativa sarà anche possibile cancellare i post sui social network. Presentata dalla Commissaria alla Giustizia Viviane Reding, la proposta permetterà ”lo sviluppo del mercato unico globale” attualmente frenato dai timori sulla sicurezza della privacy in rete.

 




Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube