Politica | Articoli

Nascono i Sib: lo Stato emette obbligazioni per accollare i servizi sociali sui contribuenti

23 Giugno 2014 | Autore:
Nascono i Sib: lo Stato emette obbligazioni per accollare i servizi sociali sui contribuenti

Ecco come funziona l’impact social bond: il nuovo modo per lo Stato di essere “sociale”.

Fallito lo “Stato sociale”, non resta che rendere “sociale” il cittadino. Come? Facendolo partecipare, spontaneamente, al sostenimento delle spese per quei servizi sociali che, un tempo, lo Stato si accollava spontaneamente e per i quali oggi non ha più i soldi.

Così, oltre alle normali obbligazioni e titoli di stato che già conosciamo – e che costituiscono una delle cause del nostro debito pubblico – nasce una nuova forma di partecipazione del contribuente alle spese: si chiamano Sib, ossia “Social impact bond”. Si tratta, in particolare, di obbligazioni emesse dallo Stato o un ente pubblico per un determinato servizio sociale.

I Sib funzionano così: tu Stato o ente pubblico emetti un’obbligazione per un determinato obiettivo sociale; io, privato, te la sottoscrivo; in cambio ottengo un rendimento che emerge dalla riduzione dei costi generata da tale operazione. Se però quell’obiettivo sociale non viene raggiunto, addio rendimenti e parte del capitale per il cittadino-investitore.

In mezzo si ci è messo anche il G8 che ha costituito un “gruppo di esperti” così da analizzare tutti i vantaggi del social impact investiment.

Una finanza sostenibile, che garantirà l’offerta di servizi sociali a costi ridotti e con più lavoro per tutti, assicurano gli esperti. Sembra uno spot elettorale, ma il rischio che si tratti dell’ennesimo “gratta e vinci” è forte. Certo, i social impact bond sono un’opportunità per i Governi e per la società, ma è necessario chiarire di cosa stiamo parlando e, soprattutto, evitare che il default dello Stato si trasferisca sul cittadino.

Cosa sono i social impact bond?

Il cittadino sceglie di investire il proprio denaro destinandolo a un obiettivo sociale predeterminato dallo Stato in cambio del ritorno economico che vi sarà e sempre a condizione che siano raggiunti i risultati sociali predefiniti. In pratica, si tratta di un investimento “a rischio” e non sicuro come invece possono essere i normali titoli di Stato.

Perché conviene a un Governo?

Perché trasferisce a investitori privati, solitamente fondazioni, banche e persone facoltose, il rischio dell’intervento. Se infatti l’obiettivo sociale non viene raggiunto, gli investitori perdono i rendimenti e a volte anche parte del capitale.

Perché non conviene al cittadino

Il discorso andrebbe diversificato a seconda degli Stati: in Paesi come la Gran Bretagna, dove i servizi sociali hanno da sempre avuto una gestione oculata e attenta, l’esperimento sta dando i suoi frutti.

La Gran Bretagna per prima, nel 2010, ha emesso un Sib per sostenere il reinserimento di 3mila detenuti, condannati a pene inferiori ai 12 mesi, rinchiusi nel carcere di Peterborough: se nel 2016 la recidiva del reato sarà scesa del 7,5%, allora gli investitori (banche e fondazioni) riceveranno il rendimento. Altrimenti niente.

Ma nel nostro Paese, il discorso potrebbe essere diametralmente opposto. Infatti, il cittadino-investitore resta sempre terzo rispetto alla gestione del servizio, che rimane nelle mani pubbliche o, comunque, di soggetti non controllabili da parte dell’investitore.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. prima di chiederti, perché paghi tante tasse? bisogna capire dove vanno a finire tanti soldi, i soldi delle tasse vanno a finire nel buco nero.. anzi, nel pozzo nero della pubblica amministrazione.. e poi potrai chiederti perché

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube