Diritto e Fisco | Articoli

Patente: cosa si può fare con il foglio rosa?

7 Gennaio 2022 | Autore:
Patente: cosa si può fare con il foglio rosa?

Quando e come è consentito guidare un veicolo dopo aver superato la prova di teoria e prima dell’esame di pratica. I requisiti dell’accompagnatore e le sanzioni.

Ti sei preparato ogni minuto che avevi libero. Hai divorato guide cartacee e online con i quiz per l’esame della patente. E finalmente hai superato la prova di teoria: hai in tasca il tanto sospirato foglio rosa che ti permette di mettere le mani sul volante e di avviarti verso l’esame di guida. Se pensi, però, che adesso potrai prendere la macchina dei genitori per andare in vacanza con i tuoi coetanei ti sbagli di grosso: dovrai avere ancora un po’ di pazienza. Potrai, certamente, sederti al volante ma in luoghi dove c’è traffico scarso e accompagnato da una persona esperta. E questi sono solo alcuni dei limiti a cui dovrai adeguarti finché non avrai la licenza vera e propria. Vuoi sapere, prima di prendere la patente, cosa si può fare con il foglio rosa?

La cosa più importante che dovrai fare sarà cominciare a imparare a guidare. O meglio: a superare la prova pratica, perché a guidare si impara negli anni. Se non vuoi partire con il piede sbagliato, sarà meglio che tu tenga ben presenti alcune regole imposte dal Codice della strada per chi ancora deve conseguire il permesso di portare una macchina in autonomia. Ecco che cosa si può fare con il foglio rosa.

Che cos’è il foglio rosa?

Il foglio rosa è un documento che viene consegnato a chi ha superato la prova di teoria per ottenere la patente di guida con almeno 36 risposte corrette su un totale di 40 (appena cinque errori comportano la bocciatura) nell’arco di 30 minuti. Si tratta di un tagliando, appunto, di colore rosa che viene ritirato presso la scuola guida frequentata per l’esame e che contiene i dati anagrafici dell’interessato, qualche codice di riconoscimento e la data di scadenza. Quest’ultima ha vitale importanza, perché indica il giorno entro il quale il candidato deve avere superato l’esame pratico e ottenuto la patente di guida.

Il documento consente di fare delle esercitazioni sulla strada aperta al pubblico, seguendo determinate regole ed entro certi limiti, in vista dell’esame di guida.

Foglio rosa: come si usa?

Prima ancora di sederti al volante per esercitarti alla guida, se sei in possesso del foglio rosa dovrai mettere sul lunotto dell’auto, cioè sul vetro posteriore, un foglio con stampata la lettera P. Dovrai stare attento a dove posizioni il foglio (basta un formato A4) per non limitare la visibilità dallo specchietto o quando ti volti da fermo per fare una manovra in retro. Di norma, lo si fissa nella parte laterale in basso. La prassi (non c’è una legge specifica in materia) vuole che sia un foglio bianco con la lettera stampata in nero.

Il Codice della strada [1] non consente l’esercitazione con il foglio rosa in autonomia: dovrai, quindi, guidare con accanto l’istruttore della scuola guida o un accompagnatore, nel caso utilizzassi l’auto di un genitore o di un parente. L’accompagnatore deve per forza avere la patente di guida almeno della stessa categoria di quella per la quale ti stai preparando (di norma, la patente B) da almeno dieci anni. Inoltre, non può avere più di 65 anni e deve essere in grado di intervenire in caso di difficoltà.

Nel caso in cui tu voglia fare delle esercitazioni al volante in autostrada o in una strada extraurbana e in condizioni di visione notturna, dovrai essere accompagnato da un istruttore abilitato e autorizzato utilizzando l’auto della scuola guida. Il vantaggio è che quei veicoli sono dotati di comandi anche sul lato del passeggero (in pratica, è montata una doppia pedaliera), cosicché l’istruttore può intervenire in caso di necessità.

Foglio rosa: quando scade?

Ultimo – ma non ultimo – accorgimento sul foglio rosa: la data di scadenza. Come detto, è importante badare bene alla durata del permesso perché se viene superato il termine, la procedura per fare l’esame di pratica si complica.

Il Codice della strada stabilisce la durata del foglio rosa in sei mesi. Entro questo termine hai la possibilità di fare due volte l’esame pratico. Se non riesci a superarli, o se ci metti più di sei mesi a sostenere le prove, puoi rinnovare il foglio rosa entro e non oltre due mesi dalla data di scadenza del primo documento.

Il rinnovo del foglio rosa senza ripetere l’esame di teoria è consentito solo due volte. Per procedere al rinnovo, devi recarti presso gli uffici della Motorizzazione civile o anche presso la tua stessa scuola guida portando:

  • Il modello TT2112 (reperibile online o presso la Motorizzazione);
  • due foto in formato tessera;
  • un documento di identità;
  • il certificato medico con bollo originale e una fotocopia del documento.

Foglio rosa: le sanzioni per chi non rispetta le regole

Chi trasgredisce le regole imposte dal Codice della strada per il titolare del foglio rosa rischia diverse sanzioni, a seconda della violazione commessa. Nello specifico:

  • se al volante siede una persona senza il foglio rosa ma con accanto una persona che ha i requisiti di accompagnatore: sanzione amministrativa per entrambi da 431 a 1.734 euro;
  • in caso di guida con foglio rosa senza accompagnatore: sanzione da 431 a 1.734 euro e fermo amministrativo del veicolo per tre mesi;
  • in caso di guida con foglio rosa e senza la lettera P esposta sull’auto: sanzione da 87 a 345 euro.

note

[1] Art. 122 cod. str.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube