Diritto e Fisco | Articoli

La multa non notificata nei termini non deve essere pagata

24 Giugno 2014 | Autore:
La multa non notificata nei termini non deve essere pagata

La legge prevede dei termini precisi entro i quali il verbale della multa deve essere notificato al trasgressore; la notifica non conforme alla legge fa venire meno l’obbligo di pagare la multa.

 

La multa non deve essere pagata se non è stata notificata regolarmente al trasgressore.

La multa non immediatamente contestata al trasgressore sul luogo dell’infrazione deve essere notificata presso l’abitazione di quest’ultimo entro novanta giorni dalla data dell’accertamento [1].

Più precisamente è necessaria la notifica al trasgressore della copia del verbale della multa indicante gli estremi esatti e dettagliati dell’infrazione commessa nonché i motivi per i quali quest’ultima non è stata immediatamente contestata.

Se il destinatario non viene trovato presso l’abitazione o presso il luogo in cui svolge la propria attività lavorativa, il verbale deve essere consegnato a una persona della famiglia o addetta alla casa, all’ufficio o all’azienda (purché non minore di quattordici anni o non palesemente incapace).

In mancanza di tali persone, la copia del verbale è consegnata al portiere dello stabile dove è l’abitazione, l’ufficio o l’azienda.

La notifica del verbale può avvenire anche per posta, tramite la spedizione di un plico.

Se la posta viene ricevuta e firmata da una persona che solo occasionalmente si trova nell’appartamento del destinatario, la notifica è come se non fosse mai avvenuta. Deve trattarsi infatti di persona che, in quanto familiare convivente o addetta abitualmente alla casa, può ricevere l’atto al posto del destinatario e comunicarglielo.

La mancata notifica dei verbali (così come la notifica non effettuata secondo le regole appena descritte) entro il termine di novanta giorni, fa estinguere l’obbligo di pagare la multa.

Di conseguenza l’ingiunzione di pagamento successivamente notificata al trasgressore è nulla per mancanza del presupposto del pagamento stesso.

È quindi possibile chiedere ad Equitalia lo sgravio della cartella riguardante la multa non regolarmente notificata.


note

[1] Art. 201 cod. della strada. Qualora l’effettivo trasgressore  o  altro   dei   soggetti   obbligati   sia  identificato   successivamente   alla   commissione   della  violazione, la notificazione  può  essere  effettuata  agli  stessi entro novanta giorni dalla data in cui risultino dai  pubblici registri o  nell’archivio  nazionale  dei  veicoli  l’intestazione  del  veicolo   e   le   altre   indicazioni  identificative degli interessati o comunque dalla  data  in  cui la  pubblica  amministrazione  è posta  in  grado  di  provvedere  alla  loro  identificazione.  Per i residenti all’estero  la  notifica  deve  essere   effettuata   entro  trecentosessanta  giorni   dall’accertamento.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. possibile che nei termini si parli solo di data di accertamento e non di data di infrazione?
    Per esempio una infrazione del 17/6/2014 risulta accertata dall’Uff. Varchi della Polizia di Milano il 18/11/2014 (ben 5 mesi dopo) e consegnata dal postino il 31/12/2014.
    Un’altra infrazione del 15/9/2014 accertata dall’Uff. Varchi della Polizia di Milano il
    17/11/2014 e consegnata dal postino sempre il 31/12/2014.
    Se mi fosse stata contestata nei 90 gg. la prima multa mi sarei ben guardato dal fare la medesima infrazione nello stesso posto e con la medesima modalità (limite 70 Km/h, velocità veicolo 79 Km/h)

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube