Tfs e Tfr ai prepensionati con 24 mesi di ritardo

24 Giugno 2014
Tfs e Tfr ai prepensionati con 24 mesi di ritardo

La “regola speciale” per i prepensionamenti dei dipendenti pubblici.

Il Trattamento di fine servizio o di fine rapporto sarà liquidato 24 mesi dopo la data di maturazione dell’ipotetica pensione anticipata per i dipendenti pubblici prepensionati perché in soprannumero.

L’indicazione, contenuta in una recente circolare dell’Inps [1], costituisce una “anomalia” rispetto alla regola generale, in base alla quale se è l’amministrazione a porre fine al rapporto di lavoro, il Tfs o il Tfr vengono pagati dopo 12 mesi.

I dipendenti pubblici in sovrannumero vengono collocati in prepensionamento sulla base dei requisiti ante riforma previdenziale Monti-Fornero se maturano il diritto a riscuotere l’assegno entro il 2016.

Secondo la legge del 2011 [2], però, il termine per il pagamento del trattamento di fine servizio o di fine rapporto non si calcola dalla cessazione del servizio, ma dal momento in cui si sarebbe maturato il diritto alla pensione in base ai nuovi requisiti della riforma Monti-Fornero. Di conseguenza, il differimento può arrivare anche a cinque anni.

Ora l’Inps, con riferimento ai dipendenti che maturano i requisiti dal 1° gennaio 2012 con decorrenza entro il 2016, ha precisato che per stabilire il momento da cui partirà la liquidazione del Tfs-Tfr si deve tener conto del tipo di prestazione pensionistica a cui si avrebbe diritto con le regole della riforma e se la pensione con le vecchie regole viene maturata entro o dopo il 31 dicembre 2013 (si applica il periodo di “vacanza” di 6 o 12 mesi).

Se il dipendente raggiungerà il diritto teorico alla pensione anticipata secondo le nuove regole prima del limite ordinamentale o della ipotetica pensione di vecchiaia, il termine per il pagamento decorrerà da tale momento, ma non sarà liquidato prima di 24 mesi.

È, per esempio, il caso, riportato nella circolare, di una dipendente che ha maturato in deroga il diritto alla pensione di anzianità il 6 febbraio 2013 con 40 anni di contributi e 58 anni e 8 mesi di età (vecchi requisiti). In base alle regole della riforma, il diritto alla pensione anticipata scatterebbe il 6 agosto 2014 (41 anni e 6 mesi). Di conseguenza il Tfs-Tfr potrà essere liquidato dal 7 agosto 2016.

Il periodo di 24 mesi si può ridurre a 6 o 12 se il lavoratore raggiunge il limite ordinamentale (che in via generale è di 65 anni) prima o in coincidenza con il diritto alla pensione anticipata o se lo raggiunge durante l’attesa dei 24 mesi.

Nessuna novità, invece, per il Tfs-Tfr di chi ha maturato i requisiti pensionistici entro il 2011. Per questi lavoratori il termine di pagamento è di 105 giorni dalla cessazione del servizio per chi ha maturato i requisiti per la pensione di vecchiaia o la massima anzianità contributiva entro il 12 agosto 2011. È di 6 mesi per la pensione anticipata se è stata raggiunta con il sistema delle quote sempre entro il 12 agosto 2011. Sei mesi anche per tutti quelli che maturano i requisiti dopo tale data.

Sempre in tema di liquidazione va ricordato che i Tfs-Tfr verranno liquidati in unica soluzione se di importo fino a 50.012,91 o 90.012,91 euro (in base alla data di maturazione del diritto) e in più rate per gli importi sopra queste soglie.


note

[1] Circolare 79/2014 dell’Inps.

[2] Art. 24 del Dl 201/2011.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. SALVE VORREI SAPERE PERCHE’ DOPO 24 MESI IL TFS PER CHI E’ ANDATO VIA PER DIMISSIONI VOLONTARIE. (FF.AA.) CI SARA’ UN MOTIVO BEN PRECISO.
    MAH……………..

  2. Salve vorrei un informazione sono un ex dipendente provinciale in prepensionamento volontario con legge Pre fornero. .SN andato in pensione nel 2015 all’età di 63 anni e tre mesi…quando mi sara liquidato il mio TFR?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube