Tech | Articoli

Come sapere dove si trova una persona con il cellulare?

2 Gennaio 2022
Come sapere dove si trova una persona con il cellulare?

Tutte le modalità lecite per localizzare una persona o per farsi localizzare grazie alle numerose applicazioni presenti sullo smartphone.

Ai nostri giorni, i telefoni cellulari sono sempre più evoluti e non servono solo per effettuare o ricevere chiamate. Vi sono infatti numerose applicazioni che è possibile installare; esse hanno le funzioni più disparate: dal semplice intrattenimento ad utilità che si rivelano preziose per il lavoro e per rendere più semplice la vita di tutti i giorni. Non tutti sanno però che, tramite lo smartphone, è possibile localizzare qualcuno e scoprire dov’è in un dato momento. Come sapere dove si trova una persona con il cellulare?

Dare una risposta a questa domanda può rivelarsi molto utile, ad esempio nel caso in cui un tuo amico o parente debba recarsi da solo in un luogo per lui nuovo, oppure isolato e poco sicuro. Sapere come rintracciarlo può, in tale ipotesi, essere rassicurante per entrambi. Tra poco ti spiegherò come fare.

Prima di illustrarti come sapere dove si trova una persona con il cellulare, devo avvertirti che non è lecito intromettersi nella vita privata degli altri. Spiare gli altrui movimenti può sconfinare nel reato. Pertanto, gli strumenti che ti indicherò a breve possono essere utilizzati soltanto con il consenso della persona interessata. Ma questo è un aspetto che approfondiremo subito.

Localizzare lo smartphone di una persona è legale?

Localizzare lo smartphone di una persona è legale? La risposta a questa domanda è: sì e no. Tutto dipende dagli strumenti utilizzati per sapere dove si trova la persona che ci interessa. Inoltre, è importante distinguere se quest’ultima abbia dato o meno il consenso ad essere localizzata.

Se pensi di installare sullo smartphone di qualcuno uno spyware, vale a dire un programma in grado di dirti dove si trova a sua insaputa, devo invitarti a desistere. Si tratta infatti di un reato previsto dal Codice penale, quello di accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico [1]. Per questo illecito è prevista la pena della reclusione fino a tre anni.

Quindi, ad esempio, un coniuge che teme di essere tradito non può ricorrere a questo sistema di pedinamento. Non è il seguire una persona di per sé a costituire reato, ma l’introdursi abusivamente in un dispositivo informatico da lei utilizzato. In casi come questo, è meglio ricorrere al vecchio (e costoso) sistema di ingaggiare un investigatore privato.

Come ti mostrerò tra poco, le più comuni applicazioni presenti sui nostri smartphone permettono di localizzare qualcuno in modo lecito. Occorre, però, che la persona da controllare scarichi l’applicazione sul proprio cellulare e attivi la funzione di geolocalizzazione. Del resto, se lo scopo è quello di sentirsi più sicura, consentendo a un amico o a un familiare di rintracciarla in caso di necessità, non esiterà ad acconsentire.

Sapere dove di trova una persona con Facebook

Cominciamo da una delle applicazioni più diffuse, Facebook. È veramente difficile trovare qualcuno che non usi il social network ideato da Mark Zuckerberg; per questo motivo esso può agevolmente essere utilizzato per localizzare una persona, a patto naturalmente che vi sia iscritta.

Per poter sfruttare questa funzione devi avere l’applicazione di Facebook sul tuo smartphone; se non è presente, scaricala da Play Store (per Android) o da App store (per Ios). Poi, se ancora non sei iscritto, crea un account e chiedi l’amicizia alla persona della quale vuoi conoscere la posizione.

A questo punto, non devi fare altro che cliccare sul Menu e poi sulla voce Trova amici nelle vicinanze. Qui, dopo avere consentito ad attivare il servizio, vedrai una lista di amici che hanno scelto di utilizzarlo. Se la persona della quale vuoi conoscere la posizione non è presente nella lista, devi chiederle di abilitare questa funzione sul suo smartphone, spiegandole, se necessario, tutti i passaggi da compiere. Quando entrambi avrete aderito al servizio potrete, tramite questo popolare social network, conoscere le vostre rispettive posizioni.

Sapere dove si trova una persona con WhatsApp

Un’altra applicazione utilizzata da gran parte dei possessori di un cellulare è WhatsApp. Se ancora non l’hai scaricata fallo subito: è un servizio di messaggistica molto comodo, che consente tra l’altro di inviare documenti, foto e video e di effettuare videochiamate gratuite, anche di gruppo.

Non tutti sanno che WhatsApp si rivela utile anche per localizzare le persone, con pochi e semplici passaggi che devono essere effettuati dalla persona che vuole essere localizzata.

Dunque, se vuoi che un tuo contatto sappia dove ti trovi, devi avviare con lui una nuova conversazione. Poi, clicca sul simbolo della graffetta in basso (se il tuo telefono è Android) o sul simbolo “+”  (se è uno Ios). Si aprirà un Menu con diverse opzioni; devi cliccare su Posizione e poi su Posizione attuale. All’istante, il tuo contatto riceverà la precisa localizzazione del posto in cui ti trovi, con un possibile scarto al massimo di 18 metri.

Se, viceversa, vuoi sapere dove si trova un tuo contatto, devi assicurarti che compia esattamente i passaggi sopra descritti sul suo smartphone.

Per potere utilizzare questa funzione è necessario attivare la geolocalizzazione sul cellulare, selezionandola dalle impostazioni.

Sapere dove si trova una persona con Google Maps

Un’altra applicazione utilissima per sapere dove si trova una persona è Google Maps. Questo servizio, di norma utilizzato per la navigazione stradale e per visualizzare le mappe, consente anche di condividere con altri la propria posizione.

Naturalmente, anche in questo caso devi avere Google Maps sul tuo cellulare, eventualmente scaricandola da Play Store o da App store. Inoltre, per utilizzarla devi avere o creare un account Google.

Per condividere la tua posizione con altri, devi quindi accedere all’applicazione utilizzando i dati del tuo account Google. Clicca poi sul Menu in alto a destra e scegli l’opzione Condivisione della posizione. Da qui potrai scegliere le persone alle quali far sapere esattamente il luogo in cui ti trovi.

Anche in questo caso, se vuoi conoscere la localizzazione di un tuo contatto devi chiedergli di seguire esattamente i passaggi sopra descritti.

Sapere dove si trova una persona con la funzione antifurto del cellulare

Abbiamo visto come sapere dove si trova una persona con il cellulare utilizzando le applicazioni più comuni. Un altro modo per localizzare una persona, sempre con il suo consenso, è utilizzare le funzioni presenti sullo smartphone per rintracciare il dispositivo in caso di furto o di smarrimento.

A tale scopo, occorre che il dispositivo da rintracciare sia acceso e connesso ad Internet; inoltre la geolocalizzazione deve essere attiva. Poi occorre andare su Google e, dal Menu, scegliere l’opzione Sicurezza e poi attivare la funzione Localizza questo dispositivo da remoto.

Per rintracciare il dispositivo, e quindi la persona che lo porta con sé, a questo punto è sufficiente collegarsi, da pc, al sito Gestione dispositivi Android e seguire le istruzioni.

Se il telefono è Ios occorre selezionare dalle Impostazioni l’opzione Trova il mio iPhone. Per localizzare il telefono, il sito cui collegarsi da pc è quello di iCloud. Effettuato l’accesso con l’account Apple basta cliccare sull’icona Trova iPhone e il gioco è fatto.


note

[1] Art. 615 ter cod. pen.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube