Nuove istruzioni per registrare gli affitti

2 Luglio 2014
Nuove istruzioni per registrare gli affitti

L’agenzia delle Entrate aggiorna le regole per i contratti di locazione.

 

Sono state aggiornate le istruzioni del modello RLI, che ha sostituito dal 3 febbraio 2014 i modelli 69, Siria, Iris e RR per le registrazioni dei contratti di locazione di immobili, oltre che per esercitare l’opzione del regime agevolato della cedolare secca. Tra i codici dei casi particolari, ora, è stato inserito quello relativo alla sublocazione (solo senza opzione della cedolare secca) e quello che consente il pagamento dell’intera imposta di registro per tutte le annualità, pur in presenza di canoni diversi per una o più annualità. Le istruzioni precisano, poi, che per gli immobili iscritti al catasto terreni va indicato, nella casella «rendita catastale», il reddito dominicale e non quello agrario.

Nel campo annualità del modello RLI va indicato l’anno per il quale si è effettuato il pagamento. Per esempio, se il contratto è stato registrato il 1° luglio 2010, l’annualità successiva decorre dal 1° luglio 2011 e si indica «2011».

Tra i codici dell’adempimento è stato introdotto il codice 5 «Conguaglio d’imposta», utilizzabile solo per chi segue la procedura telematica.

È stato precisato, infine, che quanto previsto per la cessione del contratto si applica «anche nei casi in cui s’intende comunicare un subentro verificatosi per legge (per esempio trasferimento dell’immobile per atto tra vivi o per successione)»; in questo caso non è dovuta imposta e in sede di subentro può essere esercitata anche l’opzione per la cedolare secca.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube