Business | Articoli

Vantaggi della SRL

15 Giugno 2015
Vantaggi della SRL

La responsabilità limitata per i debiti assunti dalla società, che non si estende ai soci, è certamente il vantaggio più evidente della S.r.l.

 

La società a responsabilità limitata (in acronimo S.r.l.) consente di usufruire di una serie di vantaggi per chi non se la sente di rischiare per i debiti che potrebbero derivare dall’attività e di assumere una responsabilità illimitata e solidale col patrimonio sociale (cosa che succede, invece, con le società di persone come la S.n.c.). In sintesi ecco i pregi di una Srl.

La Srl è una società di capitali e, come tale, dotata di autonomia patrimoniale perfetta. Ciò significa che essa – e solo essa (non anche i soci) – risponde per i suoi debiti, contratti nell’esercizio dell’attività sociale, e ne risponde solo con il suo patrimonio (quindi con il capitale sottoscritto, anche se non ancora versato per intero; con i beni presenti, con i crediti verso terzi, ecc.).

La responsabilità dei soci, pertanto, è limitata ai conferimenti ed essi non possono in alcun modo essere chiamati a rispondere dei debiti della società.

Se il patrimonio sociale non bastasse a coprire i debiti contratti dalla Srl, ai creditori non resterebbe che dolersi con sé stessi per aver accordato la propria fiducia a una società che non offriva sufficienti garanzie. Al massimo, i creditori potranno chiedere una dichiarazione di fallimento; ma anche in questo caso per i soci non vi sono conseguenze sotto il profilo patrimoniale e il tribunale andrà a liquidare solo i beni della Srl e non quelli dei soci, che potranno quindi iniziare anche nuove attività senza subire pregiudizi di sorta.

Il capitale sociale minimo richiesto è di appena 12mila euro. Ma può scendere a 1 euro per al Srls (Srl semplificata).

Nella Srl si può conferire, oltre al denaro, anche beni, crediti e prestazioni lavorative.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube