Diritto e Fisco | Articoli

Pensione di vecchiaia Inps: si ha diritto agli arretrati?

25 Dicembre 2021
Pensione di vecchiaia Inps: si ha diritto agli arretrati?

Ho 67 anni ed ho presentato la domanda di pensione quest’anno. Ho versamenti sia nella gestione ordinaria che in quella separata: ho diritto a gli arretrati?

Nel caso in esame, è stata computata la contribuzione da dipendente all’interno della gestione separata. L’accesso a questo tipo di prestazioni è su domanda e prevede un’anzianità minima di 20 anni ed il raggiungimento di un’età anagrafica di 65 anni, sia per gli uomini che per le donne.

Con riferimento alla specifica posizione, effettivamente il contribuente ha perfezionato il diritto a far data dal 04/2018, ma la decorrenza è dal mese successivo a quando viene esercitata la facoltà di computo, in questo caso dalla data di presentazione della domanda (16/04/2021).

Pertanto la decorrenza dal 01/05/2021 è corretta e non possono essere corrisposti arretrati anteriori a tale data.

Articolo tratto dalla consulenza dell’avv. Francesca Bonfogo



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube