Cronaca | News

Come ottenere il Super green pass

26 Novembre 2021 | Autore:
Come ottenere il Super green pass

Bisogna scaricare da qualche parte la nuova certificazione Covid rafforzata o vale quella vecchia?

Green pass e Super green pass: due documenti diversi? In molti si stanno chiedendo se, per poter accedere dal 6 dicembre in poi a bar, ristoranti, cinema, palestre e tutti gli altri luoghi riservati ai vaccinati o ai guariti dal Covid, devono scaricare la nuova certificazione o basta tenersi quella vecchia. La domanda, dunque, è: come ottenere il Super green pass?

Va ricordato, infatti, che dal 6 dicembre 2021 fino al 15 gennaio 2022 sarà necessario dotarsi de certificato verde «rafforzato» per accedere in zona bianca a bar e ristoranti al chiuso, discoteche (in zona bianca con capienza del 75% all’aperto e al 50% al chiuso), cinema, teatri, matrimoni, cerimonie pubbliche, concerti, stadi (con capienza al 75% per quelli all’aperto e al 60% per quelli al chiuso). Nelle zone gialle e arancioni serve a evitare le restrizioni previste per le Regioni o i Comuni che finiscono in quelle fasce. In zona rossa, invece, le limitazioni saranno in vigore per tutti: vaccinati, guariti o non vaccinati.

Come ottenere il Super green pass? Solo in due modi: facendo il vaccino contro il coronavirus o dopo essere guariti dal Covid. I vaccinati e i guariti che oggi hanno il Green pass base, cioè quello normale rilasciato fino ad oggi, non dovranno fare niente. Cambierà solo l’algoritmo dell’app che legge i certificati all’ingresso dei locali al chiuso, dei musei, ecc. (l’app VerificaC19). L’applicazione riconoscerà dal QR Code il motivo per il quale è stato rilasciato il Green pass. Se il cittadino l’ha avuto perché si è vaccinato o perché ha superato la malattia del Covid, il documento diventa automaticamente Super green pass. Se, invece, il certificato è stato rilasciato dopo aver fatto un tampone, verrà identificato come Green pass normale e potrà essere utilizzato solo in certi ambiti, vale a dire per andare al lavoro (ma non in mensa), salire sui mezzi di trasporto pubblici o entrare in albergo in zona bianca. In altre parole: la durata del Green Pass (di 9 mesi dal 6 dicembre e non più di 12 mesi) si aggiorna da sola, in automatico, quindi non sarà necessario riscaricare il documento.

Dovrà farlo solo chi da ora in poi guarirà dal Covid o riceverà una nuova dose di vaccino. Ma, comunque, la procedura non cambia: potrà ottenerlo tramite la app Io, la app Immuni, il sito della Certificazione verde (dgc.gov.it/web/) o attraverso medici, infermieri o farmacisti.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube