Diritto e Fisco | Articoli

La multa al dipendente per l’auto aziendale o per il mezzo in car sharing

9 Luglio 2014
La multa al dipendente per l’auto aziendale o per il mezzo in car sharing

Ecco alcune soluzioni a casi che possono prospettarsi in tema di violazione del codice della strada, decurtazione dei punti dalla patente, comunicazione dell’effettivo conducente e ricorso al giudice di pace da parte di quest’ultimo.

Guido un’auto aziendale e le multe vengono notificate alla società che poi mi detrae la sanzione dallo stipendio; come posso farmi notificare il verbale e impugnarlo autonomamente?

È possibile per il conducente di auto aziendale impugnare autonomamente il verbale, anche senza aspettare la notifica dall’ente accertatore. È necessario, però, che l’azienda, responsabile in solido, trasmetta (anche con comunicazione interna) il verbale al conducente, il quale deve “autodenunciarsi”, dichiarando di aver preso visione del verbale e di essere l’effettivo responsabile, pena l’inammissibilità del ricorso. Dal momento della comunicazione interna decorrono per lui i termini per impugnare il verbale.

 

E se il titolare della società mi trasmette il verbale per eccesso di velocità preso durante la guida dell’auto aziendale quando ormai sono decorsi i tempi per proporre ricorso? Cosa posso fare?

In questi casi, i termini per fare ricorso decorrono dalla data in cui al conducente vien trasmesso o notificato il verbale. Le stesse considerazioni valgono nel caso di veicoli in leasing o in car sharing.

Se il proprietario, responsabile in solido, paga la sanzione pecuniaria, il conducente potrà comunque impugnare il verbale per vedersi annullare la sanzione accessoria della decurtazione dei punti della patente.

 

Una multa per eccesso di velocità è stata notificata solo al proprietario dell’auto e non al conducente effettivo: per impugnare il verbale, il conducente deve aspettare che gli venga notificato il verbale o può fare subito ricorso?

 

La risposta è positiva. La Cassazione ha precisato che può impugnare il verbale il conducente non proprietario, anche se la multa non gli è stata ancora notificata [1].


note

[1] Cass. sent. n. 4605 del 22.03.2012.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube