Diritto e Fisco | Articoli

Lecito il fermo auto di Equitalia per l’auto in leasing?

10 Luglio 2014 | Autore:
Lecito il fermo auto di Equitalia per l’auto in leasing?

Devo cambiare auto e pensavo di prenderne una in leasing: può Equitalia fare un fermo amministrativo su un bene in leasing? 

Il leasing è un contratto con il quale una parte concede a un’altra il godimento di un bene per un certo periodo di tempo, dietro il pagamento periodico di una somma di denaro (si parla infatti di “locazione finanziaria”).

Quindi una società di leasing, proprietaria dell’auto, ne concede l’utilizzo ad un soggetto in cambio di un canone da versare con precise scadenze (di solito mensilmente). Alla scadenza del contratto di leasing, l’utilizzatore può:

restituire l’auto;

proseguire nell’utilizzo dell’auto, versando un canone notevolmente ridotto;

acquistarne la proprietà, pagando una certa somma a saldo finale (il cosiddetto “riscatto”).

Ciò significa che, durante il leasing, il soggetto che utilizza l’auto non ne ha la proprietà, ma solo il godimento; ha solo la facoltà e non l’obbligo di acquistarne la proprietà alla scadenza del contratto.

Il fermo amministrativo dell’auto o della moto [1] (più in generale dei cosiddetti “beni mobili registrati) è un provvedimento con il quale la pubblica amministrazione, tramite gli enti di riscossione come Equitalia, provvede al recupero dei propri crediti nei confronti dei cittadini (ad esempio per canone Rai, bollo auto, Imu, Tares, Irap, ecc.).

Tuttavia, si tratta di una misura che può essere adottata nei confronti dei beni di proprietà mentre un’auto in leasing, come indicato in precedenza, non è un bene di proprietà, bensì solo in godimento, “in affitto” per così dire. Diventerà di proprietà del debitore solo se questi, alla scadenza del contratto di leasing, deciderà di riscattarla. Fino a quel momento, l’auto non può essere sottoposta a fermo amministrativo perché il debitore non ne è proprietario.


note

[1] Art. 86 D.P.R. n. 602/1973: “Decorso inutilmente il termine di cui all’art. 50, c. 1, il concessionario può disporre il fermo dei beni mobili del debitore o dei coobbligati iscritti in pubblici registri, dandone notizia alla direzione regionale delle entrate ed alla regione di residenza”.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube