Lavoro e Concorsi | Articoli

Quali lavori si possono fare con la licenza media?

14 Aprile 2022 | Autore:
Quali lavori si possono fare con la licenza media?

Dove cercare un’occupazione senza avere in mano un diploma? Si può partecipare ad un concorso pubblico?

Sbaglia chi pensa che per poter entrare nel mondo del lavoro occorra per forza avere in mano un diploma. Certo, non potrà aspirare a fare determinati mestieri ma non per questo resterà tagliato fuori dal mercato occupazionale. Ad esempio, quali lavori si possono fare con la licenza media?

Si pensi che è possibile persino fare un concorso pubblico senza avere nemmeno tentato di fare l’esame di Maturità: ci sono dei bandi rivolti a chi ha solamente la terza media che consentono di avere un contratto a tempo indeterminato nella Pubblica Amministrazione.

E poi ci sono tutti quei lavori per i quali non occorre alcun diploma ma per i quali è consigliato fare, comunque, un corso di formazione: dall’estetista al pasticcere, dal fotografo all’agente di commercio. Vediamo quali sono i lavori che si possono fare con la licenza media.

Lavori con la licenza media: come trovarli?

Come chiunque cerchi un’occupazione, con o senza diploma, anche chi vuole trovare un lavoro con la licenza media dovrà essere il più preparato possibile per «battere la concorrenza». Molte delle occasioni che si presentano, infatti, richiedono una preparazione specifica. Può essere il caso del fotografo, del parrucchiere o del pasticcere.

Il primo passo per trovare un lavoro senza diploma, dunque, dopo quello di essersi iscritti al Centro per l’impiego, sarà quello di scegliere quello che si vuol fare e dedicare qualche mese alla formazione, seguendo uno dei tanti corsi offerti da enti accreditati (pubblici e privati) e suggeriti anche dagli stessi centri per l’impiego.

È opportuno anche aprire una casella di posta elettronica (anche se, ormai, chiunque ce l’ha) per poter comunicare con i potenziali datori di lavoro e per ricevere le loro risposte. Inoltre, in questo modo, è possibile iscriversi ai siti web che propongono ogni giorno offerte di lavoro, inviare dei curriculum e candidarsi dove si trova qualcosa di interessante, compatibile con le proprie capacità e con il titolo di studio ottenuto.

Infine: cercare, cercare e cercare, senza stancarsi. Sui giornali di carta e su quelli online, stando attenti al cartello esposto in vetrina in cui si comunica la ricerca di personale, cogliendo l’occasione di un lavoro stagionale che consente di fare esperienza e di farsi notare, ecc.

In estrema sintesi: chi vuole trovare un lavoro con la licenza media deve fare queste tre cose: prepararsi, attrezzarsi e darsi da fare.

Lavori con la licenza media nella Pubblica Amministrazione

Non è detto che per partecipare ad un concorso si debba avere sempre in tasca un diploma. Esistono dei bandi grazie ai quali ci sono dei lavori che si possono fare con la licenza media nella Pubblica Amministrazione con un contratto a tempo indeterminato. Si tratta, per lo più, di concorsi per la ricerca di personale destinato ai Comuni o alle Asl. Ad esempio, l’ente locale pubblica dei bandi per l’assunzione di elettricisti, idraulici o accalappiacani.

Le aziende sanitarie, invece, possono essere interessate all’assunzione di operatori socio-sanitari. Per quest’ultima posizione, ovviamente, occorre un corso di formazione per ottenere l’attestato da Oss: sarà fondamentale presentarlo per essere ammessi al concorso, insieme alla licenza della scuola media, alla fotocopia della carta di identità e del codice fiscale e ad un curriculum formativo e professionale redatto su carta libera, datato e firmato ed in formato standard europeo.

I bandi vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, per cui è sempre opportuno controllare periodicamente le eventuali occasioni per partecipare ad un concorso, verificando quali titoli di studio vengono richiesti per l’ammissione alle prove.

Oltre ai lavori già citati, è possibile svolgere nella Pubblica Amministrazione per concorso:

  • l’operatore scolastico (una volta chiamati bidelli);
  • l’addetto alla manutenzione del verde comunale;
  • l’operatore di cucina nelle mense degli enti pubblici;
  • l’autista di ambulanza (oltre alla patente, può essere richiesto il titolo di soccorritore);
  • l’operaio;
  • il falegname;
  • l’operatore ecologico;
  • il cantante.

Lavori con la licenza media per i privati

La parola d’ordine è «adeguarsi». Che non vuol dire, però, accontentarsi: fare un lavoro con la licenza media non significa, per forza, prendere la prima cosa che capita e tirarla in lungo fino alla pensione. Ci sono, come si diceva prima, fior di corsi di formazione per imparare un mestiere che non richiede il diploma e che può dare delle soddisfazioni.

Una delle occasioni da non sottovalutare è quella del terziario e della grande distribuzione: negozi, supermercati ed altri punti vendita cercano spesso dei commessi o delle commesse. Un lavoro che si può imparare sul campo e che, per chi è predisposto al contatto con il pubblico, può essere gratificante.

Ma è possibile fare con la licenza media e la dovuta formazione teorica e pratica anche lavori come questi:

  • fotografo;
  • pasticcere;
  • fornaio;
  • pizzaiolo;
  • cameriere;
  • estetista o parrucchiere;
  • agente di commercio;
  • agente immobiliare (occorre fare il patentino e alcune agenzie possono chiedere il diploma);
  • magazziniere;
  • dog sitter e toelettatore di animali.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube