Diritto e Fisco | Articoli

Avvocati assunti nelle Corti d’Appello come ausiliari. Il bando per partecipare

22 Luglio 2014
Avvocati assunti nelle Corti d’Appello come ausiliari. Il bando per partecipare

400 Giudici ausiliari stanno per essere selezionati dal Ministero della Giustizia per essere assegnati a 26 Corti d’Appello: iscrizioni anche per gli avvocati.

Sei avvocato (o un altro professionista), ma ti sei stancato della libera professione? Non ti senti soddisfatto economicamente e vuoi “arrotondare” lo stipendio con un incarico “fisso”? Ecco una notizia che fa al caso tuo.

Partono le assunzioni degli ausiliari nelle Corti d’Appello di mezza Italia per venire incontro ai magistrati e ridurre l’arretrato civile. È di ieri la notizia che il Ministero della Giustizia ha firmato il decreto ministeriale con il bando per le assunzioni dei 400 giudici ausiliari. Le selezioni sono aperte anche agli avvocati, anche se si sono già cancellati dall’albo.

Ecco i soggetti che possono partecipare alle selezioni:

– i magistrati ordinari, contabili e amministrativi;

– gli avvocati dello Stato, a riposo da non più di tre anni;

– i magistrati onorari che non esercitino più, ma che abbiano esercitato con valutazione positiva la loro funzione per almeno cinque anni;

– i professori universitari in materie giuridiche di prima e seconda fascia, anche a tempo definito o a riposo da non più di tre anni;

– i ricercatori universitari in materie giuridiche;

– gli avvocati, anche se cancellati dall’albo da non più di tre anni;

– i notai, anche se a riposo da non più di tre anni.

I posti nel bando riguardano ventisei Corti d’Appello:

– Ancona,

– Bari,

– Bologna,

– Brescia,

– Cagliari,

– Caltanissetta,

– Campobasso,

– Catania,

– Catanzaro,

– Firenze,

– Genova,

– L’Aquila,

– Lecce,

– Milano,

– Napoli,

– Palermo,

– Perugia,

– Potenza,

– Reggio Calabria,

– Roma,

– Salerno,

– Torino,

– Trento,

– Trieste

– Venezia.

La domanda di partecipazione – disponibile a partire dal giorno della pubblicazione del decreto ministeriale in Gazzetta Ufficiale – potrà essere compilata e inviata in via telematica direttamente dal sito del Consiglio superiore della magistratura (www.csm.it).


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

9 Commenti

  1. (Come al solito, giusto per incentivare i giovani, consentono ai professionisti in pensione di lavorare ancora.)

  2. Grandiosa l’idea del servizio info cittadini, altro viatico di dirottamento della clientela!

  3. quando verrà pubblicato il bando e quando scadrà? Possono partecipare anche gli avvocati abilitati ma non ancora iscritti all’albo????

  4. Mah, professori Universitari e ricercatori… che magari conoscono solo la “teoria”… ma scusate, cosa avrebbe un praticante abilitato in meno rispetto ad un ricercatore che per esempio non ha mai visto un tribunale o mai scritto un atto?

  5. Dalla lettura del DDL sul sito del csm pare che il bando uscirà entro 60 dalla sua pubblicazione ( quindi intorno al 22 settembre) . Sembra evidente che nonostante l’apertura alla categoria degli avvocati , alla fine risulterà determinante ai fini di eventuale nomina il curriculum personale e l’anzianità di servizio in ambito di magistratura onoraria…… non sembra vietata la partecipazione a coloro i quali posseggano l’abilitazione forense senza iscrizione . anzi il ddl specifica che NON possono partecipare gli avvocati iscritti all’albo . per quelli cancellatisi , il limite è da non più di tre anni. così pure per i notai e chi abbia ricoperto incarichi magistratura onoraria

  6. intanto è un D M., decreto Ministeriale e certo che possono partecipare gli avvocati!
    infatti possono partecipare gli avvocati, anche se cancellati dall’albo da non più di tre anni !!

  7. salve desideravo fare la stessa domanda di qualcuno posso partecipare anche se sono abilitata ma non iscritta?

Rispondi a Cristina Battarin Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube