Diritto e Fisco | Articoli

Locazioni: attestato Ape per ogni nuovo contratto

10 Agosto 2014
Locazioni: attestato Ape per ogni nuovo contratto

In caso di rinnovo della locazione, ecco quando scatta l’obbligo di allegare al nuovo contratto di affitto l’attestato Ape (attestato di prestazione energetica).

In caso di stipula, con un nuovo conduttore, di un nuovo contratto di locazione per una singola unità immobiliare – soggetto a registrazione – l’immobile dev’essere dotato di Ape (attestato di prestazione energetica), e va inserita nel contratto un’apposita clausola nella quale il conduttore dichiari di avere ricevuto le informazioni e la documentazione (comprensiva dell’attestato) in ordine alla prestazione energetica dell’edificio [1].

Secondo una interpretazione letterale, poi, gli stessi obblighi di cui sopra – salva la normativa regionale – sussistono tutte le volte in cui si stipuli materialmente un “nuovo” contratto di locazione anche se con il precedente inquilino, per qualunque ragione (risoluzione per scadenza o per mutuo consenso del precedente contratto, con stipula di un nuovo contratto e con pattuizione di nuove condizioni contrattuali e/o con un diverso canone; risoluzione del precedente contratto, con stipula di un nuovo contratto e con ricorso ad un diversa tipologia di locazione; stipula di un nuovo contratto ricognitivo del precedente eccetera).

Solo nel caso di rinnovo automatico dopo l’ottavo anno (nei contratti liberi con durata quattro anni più quattro [2]) o dopo il quinto anno (nei contratti con durata tre anni più due [3]), non è necessario alcun particolare adempimento in relazione all’ Ape.


note

[1] Art. 6, comma 3, del Dlgs 192/2005.

[2] Ex art. 2, comma 1, della legge 431/1998.

[3] Ex art. 2, comma 3, della legge 431/1998.

Autore immagine: 123rf com


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube