Diritto e Fisco | Editoriale

Locazione: il pagamento del canone con bonifico equivale a ricevuta

17 Agosto 2014
Locazione: il pagamento del canone con bonifico equivale a ricevuta

La ricevuta di un bonifico può essere considerata una prova del pagamento del canone di locazione? Ha lo stesso valore di una quietanza di pagamento?






Il pagamento a mezzo bonifico bancario (cioè con una modalità cosiddetta “tracciabile”) costituisce prova del pagamento. Lo ha chiarito, una volta per tutte, il Tar Milano [1] che, in tema di versamento di una cauzione per l’acquisto di un immobile, ha chiarito che la prova di un pagamento a mezzo di bonifico può essere offerta a mezzo di un documento proveniente dalla banca, in cui sia indicato il Cro (Codice di riferimento operazione).

In tale caso, non è necessario il rilascio della quietanza da parte del locatore. Si tenga tuttavia presente che per il Codice civile [2] “il creditore che riceve il pagamento deve, a richiesta e a spese del debitore, rilasciare quietanza e farne annotazione sul titolo, se questo non è restituito al debitore.

Il rilascio di una quietanza per il capitale fa presumere il pagamento degli interessi”.

In tema, la Cassazione [3] ha puntualizzato che il rifiuto del locatore di rilasciare al conduttore la quietanza di pagamento dei canoni costituisce violazione di un preciso obbligo sancito dal Codice civile [4].

Perciò, il debitore ben potrebbe rifiutarsi di pagare il canone di locazione, salvo che la sua pretesa sia contraria a buona fede.


note

[1] TAR Milano sent. n. 4752 del 5.06.2007.

[2] Art. 1199 cod. civ.

[3] Cass. sent. n. 4199/1979.

[4] Art. 1199 cod. civ.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube