Diritto e Fisco | Articoli

Se il pacco non arriva a destinazione o è danneggiato

21 Agosto 2014
Se il pacco non arriva a destinazione o è danneggiato

Come ottenere il risarcimento se quello che avete inviato non giunge a destinazione o arriva danneggiato.

In Italia, quando si parla del servizio postale, in genere è per lamentarsene o per raccontare agli amici qualche rocambolesco disservizio.

Dal primo gennaio 2011 in Europa nessuno può più avere in esclusiva i diritti per la fornitura di servizi postali. In poche parole: c’è stata una liberalizzazione del settore.

Liberalizzazione solo sulla carta

La tanto decantata liberalizzazione del servizio, però, in Italia è di fatto rimasta sulla carta. Poste Italiane, una società per azioni in mano al ministero del Tesoro (quindi allo Stato), occupa il mercato da quasi monopolista. Il decreto che attua la normativa europea, infatti, concede per 15 anni a Poste Italiane il cosiddetto servizio universale ovvero la consegna di posta fino a 2 kg, di pacchi fino a 20 kg, di raccomandate e assicurate e di posta massiva (comunicazioni bancarie, bollette, bollettini di pagamento, ecc.).

L’affidamento del servizio universale all’ex monopolista di Stato è tra l’altro avvenuto per decreto e non con una pubblica gara d’appalto: una procedura che lascia quantomeno perplessi. E per il consumatore, alla fine, son dolori.

Basta vedere, per esempio, quante segnalazioni ci arrivano dai nostri soci: pacchi spediti e mai arrivati, pacchi bloccati non si sa perché in qualche ufficio postale, pacchi aperti oppure dal contenuto irrimediabilmente danneggiato, rimborsi negati, reclami senza risposta.

In questo articolo ci occuperemo soprattutto dei servizi di Poste Italiane, concentrandoci in particolare sui pacchi.

In più, daremo anche un breve sguardo alle altre società di spedizione che faticosamente in Italia cominciano a conquistare piccoli spicchi di mercato.

Far valere i propri diritti

Ciò che avete spedito si è perso per strada, non è mai arrivato a destinazione o è giunto al traguardo in condizioni miserevoli? Ecco come protestare e come tutelare i propri diritti.

Sia il mittente sia il destinatario hanno diritto di presentare reclamo per un pacco:

– smarrito,

– consegnato in ritardo,

– o danneggiato.

La lettera di reclamo si trova sul sito delle Poste (poste.it), nella sezione “Contattaci”.

Può essere inviata direttamente online, consegnata a un ufficio postale o spedita alla Casella postale 160, 00144 Roma.

È possibile reclamare anche telefonicamente, chiamando il numero verde 803.160.

Attenzione ai tempi

Il reclamo si può presentare dal giorno lavorativo successivo al termine previsto per il recapito (che varia a seconda del prodotto postale scelto) e non oltre i tre mesi dalla data di spedizione.

In caso di danneggiamento o manomissione di un pacco assicurato, il reclamo va presentato entro 15 giorni dalla consegna, tenendo a disposizione involucro e contenuto. Poste Italiane si impegna a trattare i reclami e a comunicarne l’esito al cliente entro 40 giorni lavorativi. Ma non sempre succede. Capita a volte di attendere mesi.

I rimborsi

Si può scegliere tra il rimborso mediante assegno postale (ritirabile presso tutti gli uffici postali) e l’accredito su conto Bancoposta (ovviamente solo per i correntisti delle Poste).

Il rimborso deve avvenire entro 40 giorni lavorativi (60 giorni per il pacco ordinario internazionale) dalla comunicazione dell’esito del reclamo. L’entità del rimborso varia a seconda del servizio postale scelto.

Senza andare in tribunale

Dopo aver presentato un reclamo che non abbia avuto risposta o la cui risposta non sia soddisfacente, si può ricorrere alla conciliazione attraverso un organismo di mediazione. Se anche questo esperimento fallisce, non resta altra strada che ricorrere al tribunale.

 

Dal giudice di pace

Nel complesso, i rimborsi previsti da Poste Italiane sono piuttosto esigui. Se il disguido postale ha causato danni superiori ai rimborsi riconosciuti, si possono citare in giudizio le Poste per inadempimento contrattuale, chiedendo il risarcimento dei danni subìti. La via migliore, più veloce e meno costosa è il ricorso al giudice di pace, purché la causa non superi i 5.000 euro di valore.

Ricordiamo che per le cause fino a 1.100 euro è possibile stare in giudizio anche senza l’assistenza di un avvocato.

 

Risarcimento per danni

Dei disservizi di Poste italiane si è occupata persino la Corte costituzionale [1]. In particolare i giudici hanno stabilito che chi subisce un danno in seguito a un disguido postale, oltre al rimborso previsto, ha anche diritto a un risarcimento per il danno stesso. Il caso preso in esame era quello di un’azienda che non aveva potuto partecipare a una gara d’appalto, perché il suo plico era stato consegnato a Reggio Calabria anziché alla giusta destinazione, cioè Reggio Emilia.

I giudici hanno deciso che la norma che stabiliva la non responsabilità per danni di Poste Italiane in caso di recapito non tempestivo è incostituzionale: quindi le poste sono chiamate anche a risarcire l’eventuale danno provocato al cliente.

Ritardo, smarrimento, danneggiamento: ecco quando scatta il rimborso

Poste Italiane si impegna a trattare i reclami entro 40 giorni lavorativi. Vediamo i rimborsi previsti per tre prodotti postali, in caso di ritardo, smarrimento, danneggiamento o mancato svolgimento del servizio (pacco rispedito al mittente senza giustificato motivo).

PACCO CELERE 1 PLUS

Ritardo dal 2° giorno lavorativo successivo alla spedizione:

il rimborso previsto è pari alle spese di spedizione, esclusi i servizi accessori.

Ritardo oltre il 6° giorno lavorativo dalla spedizione, perdita, danneggiamento o rinvio al mittente senza giustificato motivo:

il rimborso è di 25,82 euro + le spese di spedizione o, se più favorevole al cliente, 1 euro al kg.

QUICK PACK EUROPE

Pacco non assicurato:

il rimborso previsto in caso di smarrimento o danneggiamento è pari al valore dichiarato, fino a un massimo di 450 euro.

Pacco assicurato:

sono rimborsate le spese di spedizione (senza Iva né costo dell’assicurazione) + il valore dichiarato, con una franchigia pari al 10% del valore, partendo da una franchigia minima di 26 euro.

Mancato svolgimento del servizio:

sono rimborsatele spese di spedizionesenza l’Iva sia per il paccoassicurato che per quellonon assicurato.

PACCO CELERE INTERNAZIONALE

Ritardo:

rimborso della differenza tra spese di spedizione e prezzo previsto per il pacco

Perdita, danneggiamento o manomissione:

26 euro + le spese di spedizione (senza Iva se il pacco non è assicurato); valore dichiarato con una franchigia pari al 10% del valore (minimo 26 euro) + le spese di spedizione (senza Iva né costo dell’assicurazione), se il pacco è assicurato.

Mancato svolgimento del servizio senza giustificati motivi:

spese di spedizione, senza Iva.

IN CASO DI PROBLEMI CON LE SPEDIZIONI DI CORRIERI PRIVATI

Ecco i rimborsi previsti in caso di smarrimento, danneggiamento oppure per ritardo nella consegna da tre dei maggiori vettori che operano sul territorio nazionale oltre a Poste italiane

BARTOLINI

Spedizioni non assicurate:

in caso di perdita o danneggiamento, il rimborso è pari a 1 euro per ogni kg di peso lordo della merce. Questa limitazione di responsabilità non vale se si dimostra che la perdita o il danneggiamento sono stati determinati da dolo o colpa grave del vettore o dei suoi dipendenti.

 

Spedizioni assicurate:

in caso di perdita o danneggiamento, il risarcimento viene calcolato entro i limiti dell’importo assicurato.

DHL

Trasporti nazionali via terra

minor importo tra il valore della merce e 1 euro al kg (max 30 euro).

Trasporti nazionali via aerea

minor importo tra il valore della merce e 20 euro al kg (max 30 euro).

Trasporti internazionali via terra

minor importo tra il valore della merce e 10 euro al kg (max 80 euro).

Trasporti internazionali via aerea

minor importo tra il valoredella merce e 20 euro al kg(max 80 euro).

TNT

Trasporto nazionale perdita, danneggiamento o ritardo:

1 europer ogni kg di merce.

Trasporto internazionale via terra smarrimento o danneggiamento:

10 euro per ognikg di merce.

Ritardo:

rimborso dell’importo pagato per la spedizione.

Trasporto internazionale via aerea danneggiamento, smarrimento o ritardo:

20 euro per ogni kg di merce.


note

[1] C. Cost. sent. n. 46/11.

Autore immagine: 123rf com


16 Commenti

  1. Alle ore 08,33 del 07/01/2015 ho speditop un paccocelere 1 plus pagando 15,50 Euro,.Lo stesso pacco è stato consegnato alle ore 14,23 del 09/01/2015 e, quindi, con molto ritardo.-Per il rimborso dovuto alla ritardata consegna ho inviato, sia io che l’Ufficio postale di Lovere, una E-Mail chiedendo la relativa somma.-Alle ore 18,00 circa di oggi 16/01/2015 ho ricevuto una telefonata dal nr. 06/619314, che avevo contattato in precedenza, con la quale mi riferivano che ancora non è arrivato nessuna richiesta di rimborso.-Cos’altro devo fare per il rimborso di quesra benedetta somma?.-
    Il paccocelere è stato spedito dall’Ufficio Postale di Lovere (BG)
    Chiechi Nicola, Via dei Mori, 32 24065 LOVERE(BG) tel. 035/962071 – 3385914809

  2. Buona sera, io sono de Portogallo, è la 3a, volta che non arriva pachetto, per favore, che cosa devo fare. Io non posso più sostenere questi lavoro male fate, devo dire che voglio un aiuto, altrimenti faro io quelo chi è giusto, ricorrere come deve escere. Io sono filgia de italiani che abbitano in Italia, vedo che il servizzio in Italia é veramente pessimi..me sembra 3ª mondo, grazie.

  3. Spedito il 7 dicembre un pacco priority internazionale da Fano (PU) per Bordeaux con lettere e piccoli gadgets per gli studenti francesi, il pacco risulta solo partito da Fano ma mai passato per il controllo di Milano. Presentato reclamo telefonico il 21 dicembre e direttamente all’ufficio postale di Fano il 5 gennaio, oggi mi viene risposto che Poste si adopererà per sapere dove sia finito il pacco ma senza indennizzo. Sottolineo che l’importo della spedizione è di 11€! Chiamato il numero verde, l’operatore mi ha chiuso il telefono in faccia, cosa già successa il 4 gennaio con un’altra operatrice. Sono davvero interdetta, considerato poi che la mia collega francese spedisce pacchi (che arrivano!!) anceh con soli 3€.
    Saluti

  4. Io ho un problema sto aspettando da 3 giorni un pacco che da tracciatura risulta in consegna (dal 16 marzo) cosa devo fare?

  5. Salve mi è stato spedito un pacco da Milano a Sassari ordinario assicurato per un valore di euro 510 e contenente un orologio. all’apertura del pacco ho constatato che vi era all’interno solo la confezione dell’orologio ma non lo stesso che era stato ovviamente trafugato. dopo aver contattato il mittente che mi assicurava il confezionamento regolare e la consegna alle poste in provincia di Milano, ho esaminato attentamente il pacco e mi sono reso conto che era stato aperto e richiuso con nastro adesivo ufficiale delle poste per cui ne deduco che lo stesso sia stato aperto per una ipotetica ispezione e visto il contenuto, lo stesso sia stato trafugato da qualche dipendente “infedele” preposto alle ispezioni. Scartando l’ipotesi della manomissione del corriere che non poteva avere la disponibilità del nastro adesivo ufficiale delle poste per poterlo richiudere e del mittente, il resto è palesemente ovvio. Spero che poste Italiane abbia un sistema di tracciamento delle aperture ispettive e filmi le operazioni e spero bene che il mittente venga subito risarcito trattandosi di pacco assicurato, perché sono io a dovere avere i soldi non avendo ricevuto l’orologio Tissot pagato.
    Auguri con le poste….. e spero che qualcuno di poste mi contatti. conserverò la scatola del pacco che metto a disposizione unitamente al video post apertura dove di vede bene il citato nastro di poste italiane..

    1. salve,mi è capitata la stessissima cosa a me pochi giorni fa,mi hanno rubato un orologio breitling,il pacco era assicurato,cosa mi dice di bello…..riavrò i miei soldi?e W l’Italia.

  6. buogiorno,Ho fatto un ordine di ricambio RANGE ROVER da Insuppa Trading Internazional da Bournemonth-Dorset United Kingdom per milano.spedito il 28/12/2016…consegna stimata lun 2 gen-mar 10 gen,non è ancora arrivato.Ho fatto reclamo a loro in UK mi hanno detto che il pacco è in italia…?

  7. Io ho spedito un pacco il 20/12/2016 per la germania è ancora in transito! Mi hanno assicurato che 4/5 giorni lavorativi sarebbe arrivato il pacco ma non è arrivato ancora oggi chissà dove può essere?

  8. Non so se qualcuno risponde qui ma io ho un problema con la posta italiana visto che il giorno 2/12/2016 mi hanno inviato un documento da Milano a Modena e ancora oggi non è arrivato ho già chiamato svariate volte al numero verde e loro dicono di non saper niente, ho anche chiamato direttamente alla posta di milano e loro mi dicono di non sapere niente… mi dicono solo di aspettare ma quanto ancora devo aspettare. Il pacco è stato inviato come raccomandata prioritaria.

  9. Mese di dicembre 2016. Spedito dalla provincia di Novara n° 7 pacchi tramite poste italiane. 3 arrivati sani e salvi. 3 arrivati con merce rotta 1 perso (che dovrebbe ritornare ma, ad oggi 23-01-2017 niente:::) W le POSTE DEL BURUNDI PERCHE’ LE NOSTRE FANNO ACQUA DA TT LE PARTI. a 3 settimane dall’innoltro della protesta nessuna risposta. NN HO PAROLE e quelle che ho in mente meglio stiano lì. In un colpo solo ho perso 4 clienti: w l’italiota

  10. devo segnalare un grave problema da parte delle poste tedesche, in data 08-09-2017 è stata inviata una valigia dalla germania verso l italia, tramite dhl feucht, al destinatario sau franco, e nonostante i vari solleciti da parte di alcuni parenti che vivono li nel paese estero,sembra che non esista piu’, qualcuno mi puo’ aiutare, anche perche ‘il contenuto di tale valigia è di vitale importanza.

  11. BUONGIORNO PURTROPPO NON HO ADSL NE INTERNET.HO SPEDITO A LONDRA CON LA NUOVA POSTA DI SINNAI CAGLIARI.SICCOME L’IMPIEGATO DISTRATTO DELLA BIMBA DI POCHI MESI CHE CON LA COMPAGNA STA CRESCENDO DIETRO LO SPORTELLO.QUESTA VOLTA HA SPEDITO FACENDOMI PAGARE 77€ 10KG DI ALIMENTI SUPER CONFEZIONATI CON CARTA A BOLLICINE.UN SAMSUNG S9.50€ di lenti e contatto.e altri per un totale di 1500€ DÌ MERCE.IL PACCO RISULTA ESSERE STATO SVUOTATO E MERCE BUTTATA PERCHÉ DANNEGGIATO.RIVOGLIO TUTTO I IL PREZZO DELLA MERCE.CHE IL TITOLARE DELLE POSTE DI RIFIUTA FARMI.ORA FACCIO DENUNCIA DI CARABINIERI.PER NEGLIGENZA.È I NAMBINI NON DOVREBBERO CRESCERE DENTRO LE POSTE AIUTATEMI.VIA S.BASILIO C.M.25 09040 MARACALAGONIS PODDA GIOVANNA CAGLIARI

  12. Un bel bidone spedire un pacco senza assicurata con la formula Quik Pack …ti promettono tre giorni e poi non arriva e la beffa è che nella ricerca compare recapitato con tanto di ora. Così la società Sda che ha in appalto la consegna si presenta corretta e le poste cascano dal pere e si ritengono al di fuori di qualsiasi disguido.
    Io mi sento fregata dal raggiro…è impotente…anche se mi affido al numero verde e alla lettera di reclamo…ma poi dal punto di vista morale chi ti risarcisce…quando devi inviare delle cose…non sono solo peso e quantità e costo, ma anche affettività sentimento ec…chi te li risarcisce questi?

  13. SALVE VI RACCONTO QUESTA TRUFFA SULLE SPEDIZIONI E I NON RIMBORSI DI SPEDIZIONI ASSICURATE .
    E CHIEDENDO SE SIA POSSIBILE E CORRETTO…!!
    HO FATTO UNA SPEDIZIONE 31 MARZO DI UNA VENDITA EBAY ,TRAMITE IL GESTORE DELLE VENDITE EBAY ,KE E’ UNA PIATTAFORMA GESTITA DA PACKLINK ,KE A SUA VOLTA E’ UN GESTORE DI SPEDIZIONI ONLINE,.
    DA LI HO SCELTO COME CORRIERE X LA SPEDIZIONE NEXIVE. HO SPEDITO UN MONITOR.
    CHE ARRIVATO 8 APRILE , AL CLIENTE \DESTINATARIO IL PACCO ,E’ ARRIVATO MOLTO DANNEGGIATO ,E IL MONITOR NN SI ACCENDEVA PIU’ ,DOPO KE IL CLIENTE MI A CHIESTO IL RIMBOROSO X IL PACCO ARRIVATO DANNEGGIATO.
    HO CONTATTATO PACKLINK KE SI E’ OCCUPATA DELLA GESTIONE DELLA SPEDIZIONE ,(CN SUPPL ASSICURATA).
    E DOPO AVERMI FATTO INVIARE E APRIRE LA PRATICA DI RECLAMO.
    MI COMNICANO KE NN POSSO AVERE UN RIMBORSO ,NONOSTANTE AVERMI FATTO PAGARE UN ASSICURAZIONE AGGIUNTIVA ,PERCHE’ NEL LORO SITO C E’ SCRITTO KE ESISTONO DELLE SPEDIZIONI KE ANCHE SE TI FANNO PAGARE L ASSICURAZIONE EXTRA , NN SONO COMPRESE.
    DOPO AVER CONTROLLATO LA LORO LISTE DI PRODOTTI PROIBITI E ,Articoli senza copertura assicurativa
    NON ESISTONO PRODOTTI CHE VERRANNO RIMBORSATI.. XKE’ CI SONO TUTTI..
    QUINDI COSI’ I CORRIERI SONO AUTORIZZATI A LANCIARE I PACCHI E DANNEGGIARLI,SMARRIRLI O PEGGIO….!!
    NON SO COME SIA POSSIBILE E LEGALE CIO’.
    QUESTO E IL LINK INCRIMINATO..
    support-ebay.packlink.com/hc/it/articles/209034425-Articoli-Proibiti

    VOGLIO KE TUTTI LO VEDANO E SIANO INFORMATI DI QUESTA TRUFFA..
    FATTA TRAMITE QUESTO GESTORE ONLINE DI SPEDIZIONI..KE ANKE PIATTAFORMA EBAY..
    E COME ME CHISSA IN QUANTI SARANNO STATI FREGATI
    MA NN SI PUO’ FARE UNA DENUNCIA X TRUFFA E COMPORTAMENTI SCORRETTI!!!!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube