Per ristrutturare casa ora basta la comunicazione al Comune. Bonus edilizia confermato

1 Settembre 2014
Per ristrutturare casa ora basta la comunicazione al Comune. Bonus edilizia confermato

Sblocca Italia: anche per l’anno in corso è confermato il bonus; in misura fissa le imposte di registro, ipotecarie e catastali sulle garanzie trasferite insieme ai project bond.

Il Governo ha appena approvato il decreto legge Sblocca Italia dove vengono previste interessanti novità per chi intende fare lavori in casa. Infatti, per le “ristrutturazioni in casa propria non sarà più necessaria una autorizzazione edilizia ma con una semplice comunicazione al Comune. Grazie ad essa il cittadino potrà immediatamente fare tutti i lavori che vuole in casa propria. Un vero e proprio diritto che nessuno potrà toccargli.

Con queste parole il ministro dell’Infrastrutture Maurizio Lupi ha annunciato quella che definisce una libertà – pur nel rispetto delle norme e della legge – da adempimenti burocratici che fanno solo allontanare nel tempo quella che è una necessità per il cittadino. Via libera anche a un ddl che allinea gli appalti italiani agli standard europei.

Come ormai noto, le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni resteranno in vigore fino al 31 dicembre del 2014 (approfondimenti su “Ristrutturazioni, risparmio energetico e acquisto mobili”): è un altro impegno assicurato dal Governo dopo venerdì. Dai dati diffusi dall’Istat emerge che il settore edilizio è quello che “ha perso di più. Ci impegniamo a confermare l’ecobonus” sulle ristrutturazioni edilizie, insieme a “vari interventi”.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube