Diritto e Fisco | Articoli

Congedo paternità più lungo: tutte le agevolazioni

31 Marzo 2022 | Autore:
Congedo paternità più lungo: tutte le agevolazioni

Assenza obbligatoria di dieci giorni, facoltativa fino a 11 mesi per il genitore solo. Aumenta il limite di età del bambino per fruire del beneficio.

Da tempo i neo-papà che lavorano hanno la possibilità – anzi, l’obbligo – di restare a casa quando diventano genitori. Grazie a due decreti legislativi che recepiscono le direttive europee in materia, ci sono ulteriori vantaggi. Con il congedo di paternità più lungo, tutte le agevolazioni a disposizione di dipendenti (e non solo) sono aumentate, non solo in termini di durata ma anche per quanto riguarda il limite di età del bambino per poter fruire del beneficio.

Il recente provvedimento interessa anche le lavoratrici, in modo particolare quelle autonome o libere professioniste. Vediamo in maniera sintetica tutte le agevolazioni del nuovo congedo di paternità e le novità per le mamme lavoratrici.

Congedo di paternità: che cos’è?

Il congedo di paternità è il periodo in cui il lavoratore resta a casa per l’arrivo di un figlio, che si tratti di una nascita, di un’adozione o di un affidamento. Viene riconosciuto anche in caso di morte perinatale del bambino, cioè quando il decesso avviene tra la ventottesima settimana di gestazione ed il settimo giorno di vita.

I lavoratori dipendenti possono beneficiare del congedo obbligatorio di paternità in modo continuativo oppure discontinuo. Trattandosi di un diritto individuale e autonomo di ogni lavoratore, può coincidere con il congedo per maternità.

All’assenza obbligatoria si aggiunge quella facoltativa. Può essere utilizzato anche durante l’astensione della neomamma, purché entro i primi cinque mesi di vita del bambino o nel caso in cui la donna rinunci al suo congedo, pur avendone il diritto.

Congedo di paternità più lungo: le novità

Con il provvedimento approvato dal Governo Draghi, raddoppiano le possibilità per i neo-papà di restare a casa in congedo di paternità. È entrata così pienamente a regime una nuova tipologia di congedo che prevede in sintesi:

  • l’assenza obbligatoria di 10 giorni;
  • l’aumento da 10 a 11 mesi del congedo per il genitore solo;
  • l’aumento da 6 a 12 anni dell’età bambino per poter chiedere il congedo;

Nel dettaglio, ecco le novità sul congedo più lungo per i lavoratori:

  • entrata pienamente a regime l’assenza obbligatoria della durata di dieci giorni lavorativi fruibile dal padre lavoratore nell’arco temporale che va dai due mesi precedenti ai cinque successivi al parto, sia in caso di nascita che di morte perinatale del bambino;
  • aumentata da 10 a 11 mesi la durata complessiva del diritto al congedo spettante al genitore solo;
  • l’indennità è del 30% della retribuzione, nella misura di tre mesi intrasferibili per ciascun genitore, per un periodo totale complessivo pari a sei mesi. Ad esso si aggiunge un ulteriore periodo di tre mesi, trasferibile tra i genitori e fruibile in alternativa tra loro, cui è connessa un’indennità pari al 30% della retribuzione. Significa che i mesi di congedo parentale coperto da indennità sono aumentati da sei a nove in totale;
  • l’indennità spettante ai genitori, in alternativa tra loro, per il periodo di prolungamento fino a tre anni del congedo parentale usufruito per il figlio in condizioni di disabilità grave, è del 30%;
  • aumenta da 6 a 12 anni l’età del bambino entro cui i genitori possono fruire del congedo parentale, indennizzato nei termini sopra descritti;
  • l’estensione del diritto all’indennità di maternità in favore delle lavoratrici autonome e delle libere professioniste, anche per gli eventuali periodi di astensione anticipati per gravidanza a rischio.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Buongiorno!
    Volevo un chiarimento in merito, anche se sono sicura della risposta.
    Il congedo parentale, rivolto ai papà, è aumentato a 10 gg ma non è rivolto ai dipendenti statali, il cui limite è rimasto di 3 gg. È così?
    Grazie e buona giornata.
    Agata

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube