Diritto e Fisco | Articoli

8 cose che Equitalia non ti pignorerà mai

23 Settembre 2014 | Autore:
8 cose che Equitalia non ti pignorerà mai

Pignoramento di pensioni, stipendi, casa, conto corrente, beni mobili e depositi: ecco i limiti che incontra il Fisco nel pignoramento mobiliare, immobiliare e presso terzi.

Ok, diciamocelo chiaramente (anche se è politically incorrect): chi non ha nulla intestato vive sereno, non teme alcun creditore, né il postino a notificargli cartelle di Equitalia, multe o contravvenzioni. Insomma, a fare la parte degli “sfigati” un po’ ci si guadagna. E questo perché la legge del nostro Paese consente di vivere in modo normale, con un tenore di vita apprezzabile, pur senza avere – formalmente – alcun bene in proprietà. Certo, poi c’è il Fisco a cui dare spiegazioni: ma torna la regola di cui sopra. Se anche arriva l’Agenzia delle Entrate a chiederti i conti, e decide di mandarti l’esattore a casa, cosa mai ti potrà pignorare? Ed è qui il nucleo della questione: vivere con quel “minimo vitale” sotto il quale qualsiasi pignoramento è impossibile. Anche per lo Stato.

Qual è questo minimo vitale? Un insieme di beni mobili, immobili e crediti. Abbiamo deciso dunque di elencare, in questo articolo, tutti i beni che Equitalia non potrà mai toccarti. Eccoli.

1. La prima casa

Con l’approvazione del decreto del fare dello scorso anno, Equitalia non può più pignorare la prima casa del debitore a condizione che essa sia:

  • l’unico immobile in proprietà del debitore
  • il debitore vi risieda anagraficamente
  • l’immobile sia adibito ad uso abitativo.

2. L’ultimo emolumento dello stipendio versato in banca al lavoratore dipendente

Anche questa è una recente innovazione introdotta nel 2013 dal decreto del fare.

3. Alcuni beni mobili detti “assolutamente impignorabili”

Fermo restando che è altamente improbabile che Equitalia venga a casa vostra per un pignoramento mobiliare (leggi “Ecco perché Equitalia difficilmente pignora i beni mobili”, sappiate comunque che non potrà prelevarvi i seguenti beni: letti, tavoli da pranzo con le relative sedie, armadi guardaroba, cassettoni, frigorifero, stufe, fornelli di cucina anche se a gas o elettrici, lavatrice, utensili di casa e di cucina insieme ad un mobile idoneo a contenerli. Tutti tali beni, in quanto indispensabili al debitore ed alle persone della sua famiglia con lui conviventi, non possono essere asportati dall’ufficiale giudiziario, a condizione che non abbiano un significativo pregio artistico o di antiquariato.

Può rientrare in questa categoria anche il fermo auto, vietato nel caso di automobili utilizzate per l’attività professionale.

4. Le polizze vita

 

5. Le pensioni sotto il minimo vitale

Secondo le nuove regole la pensione è pignorabile nei limiti del quinto la differenza tra l’importo mensile netto della pensione e il cosiddetto “minimo vitale”. Il limite della impignorabilità è di euro 672,76 euro, importo minimo vitale per la sopravvivenza dell’individuo. Tutte le somme che eccedono tale importo sono pignorabili nella misura massima di 1/5.

Contrariamente a quanto si crede, anche la pensione di invalidità civile è pignorabile, ma nei limiti appena detti [1].

6. Il 50% del conto corrente cointestato

7. La casa inserita nel fondo patrimoniale, ma a condizione che…

a. il fondo non sia stato costituito da meno di cinque anni (entro i quali è possibile la revocatoria);

b. negli altri casi, il debito tributario non sia dipeso da attività commerciale strumentale al sostentamento della famiglia (per esempio, il caso di un’azienda che è unica fonte di reddito del nucleo familiare).

8. Una somma superiore al quinto dello stipendio [2], ma a condizione che…

non la depositi in banca. Dopo tale momento, invece, la provvista è pignorabile entro i nuovi limiti stabiliti dalla riforma del processo esecutivo.


note

[1] C. Cost. sent. n. 506/2002.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

27 Commenti

  1. Debito con equitalia di circa 50000,00 possono avvalrsi della prima casa donata a mio marito ‘ .Siamo in comunione dei beni.Grazie

    1. puo essere pignorata la pensione di invalido civile ,con accompagnamento al 100 x100,,,,l accompagnamento..cammina con la sociale.quale delle 2 puo essere pignorata….o saputo solo la sociale.possono toccare il – quinto…e vero grazie della risposta

Rispondi a AGOSTINO CECERE Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube