Cronaca | News

L’Onu: ecco quando finirà la guerra

28 Aprile 2022 | Autore:
L’Onu: ecco quando finirà la guerra

Il segretario Guterres: «Stop al conflitto solo quando lo vorrà la Russia, colloqui inutili». E il Cremlino incalza: «Noi sponsor del terrorismo? Misura idiota».

Parlarsi è inutile, almeno nel modo in cui lo si sta facendo adesso. Tenere degli incontri bilaterali tra capi di Stato e di Governo con i presidenti di Russia o dell’Ucraina non serve assolutamente a nulla. Non saranno questi a porre fine ad un conflitto che da due mesi sta devastando il Paese invaso dal Cremlino e che ora minaccia il mondo intero. Lo sostiene il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, che martedì ha avuto un colloquio privato con Vladimir Putin e che oggi incontrerà a Kiev Volodymyr Zelensky.

Quando finirà la guerra, allora, secondo il numero 1 dell’Onu? «La guerra in Ucraina – sostiene Guterres in un’intervista alla Cnn – terminerà quando la Federazione russa deciderà di porvi fine e quando ci sarà la possibilità seria di un accordo politico e non con gli incontri diplomatici». Per Guterres, «possiamo tenere tutti gli incontri che vogliamo, ma questi non metteranno fine alla guerra».

Se sarà la Russia a decidere quando mettere la parola fine al conflitto, non sembra che questa ipotesi si possa avverare presto, visto che la tensione è salita nuovamente alle stelle nelle ultime ore, in particolare tra Mosca e Washington. Il portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito «una misura idiota» la possibilità di inserire la Russia nella lista dei Paesi sponsor del terrorismo redatta dagli Stati Uniti. Una misura, chiesta da Zelensky al presidente americano Joe Biden, che se verrà messa in atto «non sarà senza conseguenze. Tutte le misure che prenderanno, anche di natura così idiota – ha insistito Zakharova – avranno conseguenze. Noi, ovviamente, non lasciamo nulla senza risposta e loro devono capirlo».

Come detto, il segretario generale di Palazzo di Vetro Antonio Guterres sarà ricevuto oggi a Kiev dal presidente dell’Ucraina Zelensky. Un incontro che, per motivi di sicurezza, si terrà in un luogo non precisato e che segue quello «molto utile» che Guterres ha avuto a Mosca con il presidente russo Putin, al quale ha ribadito l’impegno dell’Onu per garantire corridoi umanitari sicuri per evacuare la popolazione delle città assediate. «In linea di principio», Putin avrebbe accolto la proposta di Guterres per evacuare le centinaia di civili asserragliati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. L’Onu: ecco quando finirà la guerra

    “Se sarà la Russia a decidere quando mettere la parola fine al conflitto, non sembra che questa ipotesi si possa avverare presto”

    State diventando un pò clickbait, ragazzi?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube