Diritto e Fisco | Articoli

A chi spettano le spese di allaccio gas e acqua?

22 Maggio 2022
A chi spettano le spese di allaccio gas e acqua?

Contratto di compravendita o di affitto: le opere necessarie alle utenze spettano al venditore o all’acquirente? E in caso di affitto, il locatore è tenuto a garantire un appartamento con tutti gli allacci?

Se dovessi comprare una casa in corso di costruzione o un appartamento ancora rustico, e solo dopo aver firmato il compromesso o il successivo rogito dovessi renderti conto che l’immobile è privo di allaccio al gas e all’acqua, ma che di tanto il venditore non ti ha mai comunicato nulla, ti spetterebbe un risarcimento per le spese che andresti a sostenere? In altri termini, a chi spettano le spese di allaccio di gas e acqua in caso di compravendita immobiliare? E se, invece, la questione dovesse porsi tra un affittuario e il padrone di casa: a chi compete sostenere tale onere? Le due ipotesi vanno tenute distinte perché hanno una differente soluzione. Ma procediamo con ordine.

Compravendita casa: chi deve pagare gli allacci?

La compravendita di un’abitazione, salvo diverse previsioni concordate tra le parti ed espressamente inserite nel contratto definitivo, presuppone la sussistenza dell’abitabilità dell’immobile e la predisposizione di un conforme attestato di prestazione energetica (Ape), ma non necessariamente l’attivazione delle forniture di servizio – come acqua, luce e gas – né l’esistenza della caldaia.

In assenza di previsioni contrattuali specifiche, quindi, le spese relative all’allaccio delle utenze e all’installazione della caldaia graveranno sull’acquirente. 

Quindi, il venditore non è tenuto a fornire un appartamento con tutti gli allacci alle varie utenze, salvo che il contratto preveda diversamente.

C’è tuttavia da specificare ulteriormente che eventuali clausole diverse, ossia che onerino il venditore a sostenere le spese in questione, non possono essere limitate al solo compromesso (il contratto preliminare), ma vanno necessariamente riportate nel successivo contratto definitivo (il cosiddetto rogito). Questo perché il contenuto del rogito sostituisce integralmente – e quindi supera – quello del compromesso. In buona sostanza, tutto ciò che è riportato nel contratto preliminare ma che poi non viene trascritto nel rogito non ha valore (a meno che non si tratti delle pertinenze).

Affitto casa: chi deve pagare gli allacci?

Le cose vanno diversamente quando invece si parla di locazione. Nell’ambito dell’affitto, il padrone di casa è tenuto a fornire un immobile tale da soddisfare le esigenze abitative, quindi dotato di tutti gli impianti necessari a tal fine. La conseguenza necessaria è che le spese per gli impianti rientrano tra i costi che deve sostenere il locatore, trattandosi peraltro di spese di carattere straordinario. In materia di locazione, infatti, il conduttore deve sostenere solo le spese di manutenzione ordinaria di piccolo importo e che comunque non comportano opere murarie. 

L’inquilino che si accorga che l’appartamento è privo degli allacci potrà anche recedere dal contratto di affitto per giusta causa, interrompendo il pagamento dei canoni, posta l’impossibilità di servirsi dell’immobile. 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube