Niente più dichiarazione di successione sotto 100mila euro: approvata ieri dal Governo

31 Ottobre 2014
Niente più dichiarazione di successione sotto 100mila euro: approvata ieri dal Governo

Passa una delle semplificazioni più attese dai contribuenti.

Dopo il via libera di ieri, da parte del Consiglio dei ministri, al nuovo Dlgs sulle semplificazioni fiscali diventa realtà una parte rilevante della cosiddetta delega fiscale che apporterà notevoli vantaggi per i contribuenti, almeno secondo le prospettazioni del Governo. Primo tra tutti il 730 precompilato, con la possibilità di evitare accertamenti fiscali per coloro che accetteranno la dichiarazione dei redditi precompilata dall’Agenzia delle Entrate e scaricata online.

Una delle novità, però, più attese riguarda la dichiarazione di successione che non è più necessario presentare quando l’eredità – almeno per quella devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta (figli, nipoti, genitori, nonni) – abbia un valore non superiore a 100mila euro e non comprende immobili o diritti reali immobiliari (come usufrutto, servitù, superficie).

Un’agevolazione di cui si parlava già da molto tempo che, inizialmente, era contenuta in un disegno di legge del Senato, ma che ora è stato trasfuso nel nuovo testo approvato ieri dal Governo. Quindi, una via preferenziale che dovrebbe vedere l’approvazione in tempi strettissimi.

Ricordiamo che, ad oggi, il valore dell’asse ereditario entro cui non è obbligatoria la dichiarazione di successione è di 25.823 euro.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Quindi se, alla morte dell’unico genitore rimasto in vita, si è unici figli ed eredi non bisogna più presentare la successione?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube