Cronaca | News

Recupero crediti, la favorevole decisione dell’Inps

20 Luglio 2022 | Autore:
Recupero crediti, la favorevole decisione dell’Inps

Dal 25 luglio al 31 agosto 2022, l’Inps non proseguirà con la trasmissione dei crediti all’Agente preposto alla riscossione.

Per compensare le preoccupazioni dovute alla crisi di Governo, ai recenti disastri ambientali, alle costanti minacce che arrivano dalla Russia, all’innalzamento dei casi dei positivi di Covid, e chi più ne ha più ne metta, dall’Inps arriva finalmente una buona notizia per chi deve ancora saldare i suoi debiti con l’ente. L’Istituto nazionale della previdenza sociale ha annunciato oltre un mese di stop dell’attività di recupero crediti, e non solo.

Per agevolare gli adempimenti delle aziende e dei loro intermediari, dal prossimo 25 luglio e fino al 31 agosto 2022 compreso, l’Inps sospenderà l’inoltro delle notifiche delle Note di rettifica e delle Diffide di adempimento verso tutti i soggetti contribuenti, salvo i casi in cui sia prossimo il maturare del termine di prescrizione. Lo ha comunicato oggi l’istituto nazionale con un messaggio ad hoc [1] nel quale ha spiegato che sempre nello stesso periodo saranno sospese anche le elaborazioni delle richieste verso DurcOnLine per la verifica della regolarità contributiva, ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi previsti dalla normativa in materia di lavoro e legislazione sociale, tramite il sistema di Dichiarazione preventiva di agevolazione.

L’Inps ha aggiunto poi che nello stesso periodo, inoltre, sarà sospesa la trasmissione dei crediti all’Agente della riscossione.


note

[1] Inps n. 2873/2022


Sostieni laleggepertutti.it

"La Legge per Tutti" è una testata giornalistica indipendente che da oltre 10 anni informa gratuitamente milioni di persone ogni mese senza il supporto di finanziamenti pubblici. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale.Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube