Diritto e Fisco | Articoli

Se l’erede vuol conoscere le movimentazioni sul conto del parente

4 Novembre 2014
Se l’erede vuol conoscere le movimentazioni sul conto del parente

Documentazione per rilevare l’eventuale anatocismo o le operazioni sospette di illiceità: la banca deve produrre la documentazione negli ultimi dieci anni dal decesso e apertura della successione del proprio cliente correntista.

La legge [1] riconosce, a ogni cliente della banca o ai loro eredi, il diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine (che, comunque, non può mai superare novanta giorni) una copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni. Un esempio tipico è nel caso in cui il correntista voglia fare un’azione per il riconoscimento anatocismo bancario e necessiti di tutti gli estratti conto inerenti al singolo rapporto.

Al cliente possono essere addebitati solo i costi di produzione di tale documentazione.

Ma che succede nell’ipotesi in cui il correntista decede? Da quando decorre il termine di 10 anni? A chiarirlo è stata una recente pronuncia dell’Arbitro Bancario Finanziario di Napoli [2].

Secondo i giudici campani, il termine decennale stabilito dalla legge [1] per la richiesta alla banca di copia della documentazione relativa a singole operazioni decorre, nel caso di richiesta avanzata dagli eredi, dal momento dell’aperta successione.

Oltre tale termine decennale, l’istituto di credito non è tenuto a conservare le scritture contabili [3].


note

[1] Art. 119, comma 4, TUB.

[2] ABF Napoli, sent. n. 5399 del 26.08.2014.

[3] Art. 2220 cod. civ.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube