Diritto e Fisco | Articoli

Raee: il venditore online deve ritirare gratuitamente i rifiuti elettronici

12 novembre 2014


Raee: il venditore online deve ritirare gratuitamente i rifiuti elettronici

> Diritto e Fisco Pubblicato il 12 novembre 2014



Contratto nullo se sul sito non sono indicate le procedure per la raccolta dei pezzi vecchi usati.

Se hai acquistato un prodotto elettrico o elettronico su internet – come un forno, un frigorifero, un computer, un aspirapolvere, una videocamera, un microonde, un televisore, un ferro da stiro, ecc. – e non sai come sbarazzarti del pezzo vecchio che hai in casa, sappi che il servizio di raccolta del rifiuto ti spetta per legge e su internet è gratuito.

Si chiama “raccolta Raee” e riguarda tutti quei prodotti che possono contenere sostanze tossiche per l’ambiente e che, pertanto, non vengono trattati come i rifiuti comuni.

Spetta ai produttori e ai venditori di apparecchi elettronici il compito di raccogliere e smaltire i Raee.

Da aprile 2014, i negozi online devono garantire, a 
chi compra un apparecchio elettronico via internet, il ritiro gratuito del Raee, a condizione che sia di tipo equivalente e abbia svolto le stesse funzioni della nuova apparecchiatura. In pratica: se acquistate via web una nuova videocamera, il venditore deve ritirare gratuitamente la vostra vecchia videocamera.

I negozi online che vendono prodotti elettronici devono quindi indicare sul proprio sito le modalità per il ritiro dei prodotti usati presso lo stesso luogo di consegna del prodotto nuovo o indicare i luoghi di raggruppamento dove portare il Raee.

Attenzione: il corriere che busserà alla vostra porta si limiterà – per come da suo mandato – solo a consegnarvi la merce nuova. Non sarà lui a dover ritirare il “ferro vecchio”, salvo diverso accordo che dovrà essere chiarito dal venditore sul proprio sito.

Se il venditore online non prevede sul sito alcuna procedura per il ritiro gratuito dei Raee, il contratto di vendita per il nuovo prodotto si considera nullo e l’acquirente ha diritto alla restituzione della somma pagata.

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI