Le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali cambieranno nome

18 Novembre 2014


Le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali cambieranno nome

> Diritto e Fisco Pubblicato il 18 Novembre 2014



Tribunali Tributari e Corti d’appello tributari i nuovi nomi di CTP e CTR.

 

Si chiameranno rispettivamente Tribunali Tributari e Corti d’Appello Tributarie le CTP e CTR. Addio dunque al nome “Commissioni Tributarie” per come, sino ad oggi, abbiamo chiamato i tribunali competenti a decidere sulle questioni relative a tributi, imposte, cartelle esattoriali di Equitalia, più in generale qualsiasi rapporto con il Fisco.

In primo grado, le CTP saranno rinominate Tribunali Tributari.

In secondo grado, le CTR saranno rinominate Corti d’Appello Tributarie.

La materia dovrebbe essere disciplinata dal decreto sul contenzioso tributario [1] su cui, tuttavia, pesa un forte ritardo del Governo. Il termine ultimo per l’approvazione delle norme attuative è il 27 marzo 2015 e c’è il rischio che spiri invano, facendo decadere la mini-riforma.

La modifica del nome delle vecchie CTP e CTR non è esplicitamente prevista dalla legge delega, ma potrebbe ugualmente trovare spazio nel decreto.

Altro aspetto che fa vacillare la delega è la questione dei compensi ai giudici tributari, da questi ultimi giudicati irrisori. Così come non può più aspettare, sottolinea Alessandro Giovannini, presidente dell’associazione professori di diritto tributario, “l’introduzione di giudici a tempo pieno, adeguatamente retribuiti e con maggiore professionalità”.

note

[1] D.lgs. n. 23/2014.

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI