Canone Rai in bolletta elettrica?

26 Novembre 2014


Canone Rai in bolletta elettrica?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 26 Novembre 2014



Frenata di Palazzo Chigi: non ci sono i tempi.

Il “panico” da riforma del Canone Rai è ingiustificato: non ci sarà alcuna modifica delle attuali norme. L’iniziale intenzione del Governo di far confluire la revisione della legge sull’abbonamento tv nella legge di stabilità di fine anno è ormai abbandonata: non ci sono i tempi tecnici.

Tramonta così anche l’emendamento di far pagare il canone con la bolletta elettrica, ipotesi balenata con la recente presentazione di un emendamento, ma che, in realtà, non aveva trovato appoggio tra le forze politiche. Così come non ci sarà più neanche la possibilità di prevedere il pagamento direttamente nella dichiarazione dei redditi, con una imposta ancorata al nucleo familiare e in base a un criterio proporzionale di reddito.

Un rinvio al 2016 sembra, a questo punto, l’ipotesi più probabile. Per due motivi. Primo: l’ipotesi del canone in bolletta è (era) tecnicamente difficile, oltre che avversata dai gestori elettrici. Con un importo di sessanta euro dilazionato nelle bollette, ci sarebbero volute 30 milioni di utenze per raggiungere l’importo attuale trasferito alla Rai, senza le seconde case. Secondo: i tempi sono troppo stretti per partire da gennaio.

Insomma, solo buone intenzioni e nulla di fatto. Tutto resta come prima. L’importo potrebbe essere identico a quello del 2013, vale a dire 113,50 euro. Sarebbe, in questo caso, il secondo anno consecutivo senza aumento. Gli italiani, nel bene e nel male, resteranno vincolati ai vecchi bollettini inviati da mamma-Rai. E con queste avvertenze: “Che succede se non si paga il canone Rai?


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI