Diritto e Fisco | Articoli

Le donne parcheggiano meglio degli uomini e hanno più “fortuna” a trovare posti

5 Febbraio 2012
Le donne parcheggiano meglio degli uomini e hanno più “fortuna” a trovare posti

Uno studio britannico ha da poco rivelato che le donne parcheggiano meglio degli uomini e, poiché guidano lentamente, hanno anche più probabilità di trovare un posto auto che, invece, chi procede più veloce non nota.

Dati che colgono tutti di sorpresa, ma che sono il frutto di un’indagine accurata, elaborata dal National Car Parks [1]. L’organizzazione, infatti, ha filmato, per circa un mese, ben 2.500 automobilisti durante le manovre di parcheggio, in 700 delle sue rimesse.

E i risultati sono i seguenti.

Il 39% delle donne fa retromarcia con maggiore prudenza, attenendosi alle regole delle autoscuole, contro il 28% degli uomini.

Il 52% colloca l’auto correttamente al centro della sosta, contro appena il 25% dell’altro sesso.

Unico riscatto per gli uomini sono i tempi per concludere la manovra di parcheggio: 16 secondi per i maschi, 21 secondi per le donne.

Che il sesso debole fosse meno coinvolto, rispetto agli uomini, in incidenti stradali era circostanza risaputa, soprattutto alle compagnie assicuratrici, le quali, a lungo, ne hanno fatto una ragione di diversificazione nei premi delle polizze (almeno fino alla recente decisione della Comunità Europea). Che però fossero anche più abili nei parcheggi è una notizia che lascia increduli. Anche le stesse donne.

 

 



note

[1] Lo rende noto il sito dell’Aduc, Associazione per i diritti delle utenti e consumatori.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube