Diritto e Fisco | Articoli

Il Comune non può imporre di ridipingere il palazzo

3 Dicembre 2014
Il Comune non può imporre di ridipingere il palazzo

Non si può costringere il proprietario dell’edificio a una spesa consistente se non è in gioco il decoro urbano, ma solo l’estetica dell’immobile.

Il regolamento edilizio del Comune non può imporre al proprietario dell’edificio di ridipingere la facciata del proprio fabbricato o di svolgervi lavori di manutenzione. Solo la legge, infatti – e non quindi una norma emanata da un ente locale – può imporre oneri economici ai titolari di immobili.

È quanto si evince da una interessante sentenza del Tar Liguria emessa pochi giorni fa [1].

L’ingiunzione a eseguire la manutenzione implica una prestazione patrimoniale che nessuno può imporre se non la legge ordinaria dello Stato (cosiddetto “principio di legalità”) e non certo il regolamento edilizio, che tutela il decoro urbano ed edilizio, ma non l’estetica degli edifici.

La possibilità di imporre una spesa per tinteggiare o rimodernare l’edificio, ossia un onere economico per dei lavori estetici della facciata, è subordinata al principio di stretta legalità, cioè alla previsione da parte di una norma di legge (eventualmente integrata da un regolamento ministeriale o da un regolamento comunale). Posto però che nessuna legge prevede tale misura, il Comune non può imporre alcunché.


note

[1] TAR Liguria sent. n. 801/14.

Autore immagine: 123rf. com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube