Diritto e Fisco | Articoli

Mutui: cos’è lo spread

2 gennaio 2015


Mutui: cos’è lo spread

> Diritto e Fisco Pubblicato il 2 gennaio 2015



Finanziamento e tassi di interesse: la remunerazione della banca.

Il cosiddetto spread rappresenta la vera e propria remunerazione per la banca e viene stabilito durante la stipulazione del contratto di finanziamento attraverso un valore percentuale che varia solitamente tra l’1% e il 3%.

Il tasso di interesse effettivo è determinato dallo spread sommato al tasso di riferimento del mercato che, nel caso di tasso fisso, è rappresentato dall’Eurirs e, nel caso di tasso variabile, dall’Euribor.

note

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI