Tech | News

Al CES 2015 va in scena l’auto del futuro

7 gennaio 2015 | Autore:


> Tech Pubblicato il 7 gennaio 2015



Funzioni touch e dispositivi mobile sempre più integrati nelle nuove auto di BMW e Volkswagen presentate all’International Consumer Electronics Show 2015

 

Il CES 2015 che si sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas rappresenta la vetrina per le ultime novità tecnologiche che ci accompagneranno in questo anno. Oltre alle nuove Smart TV e ai soliti smartphone, l’attenzione è puntata anche sul settore auto. Visto il tempo che ognuno trascorre al volante è impensabile non integrare sistemi di controllo sempre più integrati con i dispositivi mobile.

Le proposte più interessanti sono arrivate da BMW e Volkswagen, due delle maggiori case automobilistiche tedesche. La prima ha presentato la nuova funzione Touch Command che consente ai passeggeri posteriori di accedere alle funzioni della console centrale attraverso un tablet Samsung connesso all’auto in WiFi.

BMW touch control

Con il tablet i passeggeri possono quindi controllare i sistemi di informazione e di intrattenimento, regolare il sedile, la ventilazione all’interno dell’abitacolo, selezionare il brano da ascoltare, gestire la riproduzione del DVD e altro ancora. Il tutto funziona come se si avesse in mano un secondo monitor. L’autista, quindi, potrà continuare a visualizzare il navigatore GPS sullo schermo principale mentre il passeggero sul tablet svolge altre funzioni.

Volkswagen, invece, ha annunciato che entro la fine dell’anno lancerà una serie di auto equipaggiate con il sistema di infotainment di ultima generazione (MIB II). Insieme al sistema MirrorLink, saranno lanciate le due nuove interfacce CarPlay (Apple) e Android Auto (Google). Attraverso queste interfacce, il conducente e i passeggeri potranno utilizzare le molteplici applicazioni degli smartphone direttamente nel sistema di infotainment dell’auto.

connected golf

Inoltre Volkswagen ha presentato la Golf R Touch, una concept car che consente di interagire col sistema di infotainment attraverso gesti della mano, estendendo ulteriormente le funzioni del touchscreen. Quest’auto è dotata di tre display: uno da 12,8” touchscreen ad alta risoluzione per il sistema di infotainment, uno da 8” con controlli touch per le funzioni dell’auto, del climatizzatore e del sistema multimediale e infine l’Active Information Display da 12,3”. Il futuro dell’auto è sempre più connesso.

golf r touch

note

Autore immagini: Bmwblog com, vw com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI