Tech | News

Nuovo record per WhatsApp, gli utenti sono 700 milioni!

8 gennaio 2015 | Autore:


> Tech Pubblicato il 8 gennaio 2015



L’applicazione di messaggistica acquistata da Facebook per 19 miliardi di dollari ha superato i 700 milioni di utenti attivi mensili.

I classici messaggi di testo sembrano un lontano ricordo. Sono sempre meno le persone che li utilizzano, nonostante per molti siano gratuiti. Infatti nei vari abbonamenti, oltre i minuti di telefonate, i vari operatori offrono diversi SMS gratuiti che però quasi mai vengono utilizzati.

Quando si tratta di inviare un messaggio oggi si preferisce ricorrere a WhatsApp. Questa applicazione di messaggistica è diventata il mezzo più utilizzato per comunicare col telefonino nonostante non sia perfetta e manchi ancora di qualche funzione. Con un post su Facebook Jan Koum, CEO di WhatsApp, ha rivelato che gli utenti attivi sono ora oltre 700 milioni e ogni giorno inviano ben 30 miliardi di messaggi.

whatsapp

Si tratta di cifre impressionanti destinate ad aumentare ancora. Basti pensare che in meno di un anno gli utenti sono aumentati di 200 milioni ed è facile prevedere che questo tasso di crescita possa confermarsi anche nel prossimo futuro. Facebook, che ha acquistato WhatsApp per 19 miliardi di dollari, può ritenersi per ora soddisfatta, anche se non ha ancora deciso come monetizzare il suo investimento.

WhatsApp, infatti, deve il suo successo anche al fatto di non avere alcun tipo di pubblicità e prossimamente dovrebbe aggiungere la funzione di chiamata vocale. Inoltre è semplicissima da utilizzare, non richiede alcuna registrazione ed è multipiattaforma: può essere utilizzata praticamente su qualsiasi telefonino, anche sui vecchi Nokia.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI