Diritto e Fisco | Articoli

Fare un gavettone e innaffiare una persona è reato di ingiuria?

8 gennaio 2015


Fare un gavettone e innaffiare una persona è reato di ingiuria?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 8 gennaio 2015



Il dubbio sul fatto che lasciare bagnata fradicia una persona possa ledere il suo onore e prestigio.

 

Non è qui in discussione tanto il gesto goliardico tra amici, lo scherzo ricambiato con altro scherzo tra persone che sanno stare al gioco. Il problema che si è posta la Cassazione in una sentenza di questa mattina [1] è se fare un “gavettone” per dispetto e lasciare la vittima bagnata fradicia davanti a tanta gente possa essere considerato un gesto tale da lederne l’onore e il prestigio.

La Corte non ha avuto dubbi in merito: al di là della poca eleganza del gesto di chi usa la pompa per innaffiare il vicino di casa, al di là della staccionata, di certo è impensabile che ciò integri il reato di ingiuria. Il che si spiega per via del fatto che i vestiti fradici non sono una di quelle conseguenze tali da ledere il decoro. A meno che, aggiungono i giudici, tale condotta non sia collocata – cosa non avvenuta in questa vicenda – in un contesto particolare. In particolare – si legge in sentenza – nel caso in cui la manifestazione di disprezzo non si traduca in espressioni offensive, immediatamente lesive dell’onore e del decoro della vittima (nel qual caso certamente scatterebbe l’ingiuria), ma si realizzi attraverso un “gesto“, un atto materiale, occorre che esso abbia in sé una carica ingiuriosa, o comunque, in considerazione di particolari circostanze, dei rapporti tra le parti, dei contesto insomma in cui si è inserito, lasci chiaramente intendere il disprezzo dell’autore nei confronti della vittima nel compiere quel gesto. Dunque, non è tanto il gesto in sé, ma il modo in cui il gesto viene effettuato. Una definizione certo molto generica, che lascia il problema parzialmente irrisolto.

note

[1] Cass. sent. n. 460/15 dell’8.01.2015.

Autore immagine: condominioweb. com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. Buongiorno, sono stato investito da una caduta d’acqua proveniente da un balcone soprastante un distributore automatico di sigarette, perchè ero li nel momento in cui un’ altra persone aveva parcheggiato dal lato opposto e aveva la musica alta in auto alle 6 del mattino. Non sono riuscito ad individuare il colpevole ma posso farmi dare le registrazioni della telecamera esterna per una denuncia, in quanto io non ho fatto nulla di male in quel momento, non era mia la musica alta e quindi non vedo il motivo del gesto sulla mia persona. Questo secondo voi che gesto è? Si può classificare come ingiuria con disprezzo? Secondo me si.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI