Diritto e Fisco | Articoli

L’amministratore di condominio è libero di dimettersi

11 Gennaio 2015
L’amministratore di condominio è libero di dimettersi

Il nostro amministratore ha messo all’ordine del giorno la sua rinuncia all’incarico: è possibile che si dimetta prima della naturale scadenza o deve, perciò, versare un indennizzo al condominio?

Il mandato dell’amministratore può essere revocato in qualsiasi momento, anche senza giusta causa, dall’assemblea dei condomini.

Allo stesso modo, dall’altro lato, l’amministratore è libero di lasciare l’incarico per esigenze personali o per qualsiasi altro motivo (anche se ritenute non serie dai condomini).

Dunque, l’amministratore può dare le dimissioni in ogni momento e senza preavviso.

Per il perfezionamento delle dimissioni, è necessario che l’amministratore le invii prima a tutti i condomini, le rassegni all’assemblea (l’organo che lo ha nominato) e ponga all’ordine del giorno la nomina del nuovo legale rappresentante. In ogni caso, fino alla sua materiale sostituzione, egli rimane “ad interim” per la gestione ordinaria e le primarie necessità.

La riforma prevede che, in caso di dimissioni e mancato raggiungimento del quorum, l’amministratore possa rivolgersi al Tribunale per la nomina giudiziale [1].


note

[1] Art. 1126 co. 1 cod. civ.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube