HOME Articoli

Lo sai che? Sinistri stradali: in caso di feriti meglio attendere la polizia

Lo sai che? Pubblicato il 14 gennaio 2015

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 14 gennaio 2015

Differenza tra fuga dall’incidente e omissione di soccorso: per il primo è necessario farsi identificare e far accertare alla polizia le modalità dell’incidente.

Chi resta coinvolto in un sinistro stradale con danni alle persone deve sempre fermarsi e attendere l’arrivo delle forze di polizia per i rilievi di rito. E questo vale a prescindere dalla responsabilità nell’evento. Infatti, è necessario che le persone presenti consentano la loro identificazione alle autorità che redigeranno poi il relativo verbale. Diversamente, se anche ci si ferma, ma poi ci si allontana (magari perché erroneamente si crede che l’infortunato non si sia fatto nulla) si rischia seriamente una denuncia per fuga dal luogo dell’incidente.

Lo ha detto la Cassazione con una sentenza pubblicata ieri [1].

Differenza tra fuga e omissione di soccorso

Quando si parla del reato di “fuga dal luogo dell’incidente” si intende un illecito diverso da quello dell’omissione di soccorso.

Per il primo è sufficiente che si verifichi un sinistro riconducibile al proprio comportamento, idoneo a produrre lesioni, senza bisogno di riscontrare l’esistenza di un effettivo danno alle persone. Lo scopo della norma è di accertare le modalità dell’incidente con danni alle persone e di identificare coloro che sono rimasti coinvolti.

Per il reato di omissione di soccorso, invece, è necessario che il bisogno dell’investito sia effettivo, in relazione al verificarsi di lesioni o della morte del soggetto o al già avvenuto intervento di altri. Qui lo scopo è garantire l’assistenza necessaria alle persone ferite.

Per il reato di fuga non è però richiesta l’addebitabilità al conducente dell’effettiva responsabilità dell’incidente. L’obbligo di fermarsi quindi grava genericamente su chiunque resta coinvolto in un sinistro con feriti.

In pratica, quando si verifica un incidente con feriti non basta fermarsi momentaneamente ma occorre attendere l’arrivo della polizia stradale per gli accertamenti. Diversamente, scatta il reato, a prescindere dalle responsabilità degli utenti coinvolti.

note

[1] Cass. sent. n. 1276 del 13.01.2015.

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI