Questo sito contribuisce alla audience di
Cronaca | News

Quante famiglie hanno percepito il Rdc nel 2022

24 Gennaio 2023 | Autore:
Quante famiglie hanno percepito il Rdc nel 2022

Nel 2022 sono stati quasi 1,7 milioni i nuclei familiari che hanno beneficiato del Reddito di cittadinanza per almeno una mensilità.

Non è certo una novità: nel 2023 il Reddito di cittadinanza cambierà da come fino ad oggi è stato pensato e percepito. Si accorcia il tempo massimo di percezione e si stringono le maglie dei controlli, riducendo la platea dei beneficiari. Nel 2022, però, il sussidio statale ha aiutato tante famiglie e persone in difficoltò.

I nuclei familiari che lo scorso anno hanno ricevuto almeno una mensilità del reddito di cittadinanza o della pensione di cittadinanza sono quasi 1,7 milioni (1.685.161), l’assegno medio è di 511,11 euro e il numero complessivo di persone che hanno beneficiato della misura sono più di 3,5 milioni (3.662.803). E’ quanto emerge dai dati diffusi dall’Inps.

Nel 2019 i nuclei beneficiari di almeno una mensilità di reddito o pensione di cittadinanza sono stati 1,1 milioni, per un totale di 2,7 milioni di persone coinvolte. Nel 2020 i nuclei sono stati 1,6 milioni, per un totale di 3,7 milioni di persone coinvolte. I numeri sono saliti ulteriormente nel 2021: infatti i nuclei beneficiari di almeno una mensilità sono risultati quasi 1,8 milioni, per un totale di poco meno di 4 milioni di persone coinvolte. Nel 2022, quindi, si è registrata una flessione rispetto all’anno precedente ma l’importo medio mensile erogato è crescente nel tempo; complessivamente è aumentato dell’11%, passando da 492 euro nell’anno 2019 a 546 euro nel 2022. Il differenziale assoluto tra Sud/Isole da un lato e Nord dall’altro è stabilmente superiore a 100 euro al mese, mentre quello tra rdc e pdc oscilla attorno ai 300 euro al mese.

Nel mese di dicembre 2022, i nuclei beneficiari di reddito o pensione di cittadinanza sono stati 1,17 milioni con 2,48 milioni di persone coinvolte e un importo medio erogato a livello nazionale di 549 euro. La platea dei percettori di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza è composta da 2,20 milioni di cittadini italiani, 201mila cittadini extra comunitari con permesso di soggiorno Ue, 84mila cittadini europei, 3600 familiari delle precedenti categorie o titolari di protezione internazionale.

Sempre a dicembre per i nuclei con presenza di minori (367mila, con 1,3 milioni di persone coinvolte), l’importo medio mensile è di 679 euro, e va da un minimo di 593 euro per i nuclei composti da due persone a 739 euro per quelli composti da cinque persone. I nuclei con presenza di disabili sono quasi 204mila, con 456mila persone coinvolte. L’importo medio è di 491 euro, con un minimo di 389 euro per i nuclei composti da una sola persona a 700 euro per quelli composti da cinque persone. La distribuzione per aree geografiche relativa vede 425mila persone beneficiarie al Nord, 327mila al Centro e oltre 1,7 milioni nell’area Sud e Isole.



Sostieni laleggepertutti.it

Non dare per scontata la nostra esistenza. Se puoi accedere gratuitamente a queste informazioni è perché ci sono uomini, non macchine, che lavorano per te ogni giorno. Le recenti crisi hanno tuttavia affossato l’editoria online. Anche noi, con grossi sacrifici, portiamo avanti questo progetto per garantire a tutti un’informazione giuridica indipendente e trasparente. Ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di andare avanti e non chiudere come stanno facendo già numerosi siti. Se ci troverai domani online sarà anche merito tuo.Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube