Diritto e Fisco | Articoli

Guida in stato di ebbrezza anche se l’auto è in sosta: sentenza rigorosissima

19 Febbraio 2012
Guida in stato di ebbrezza anche se l’auto è in sosta: sentenza rigorosissima

Discutibile sentenza: colpevoli del reato di guida in satto di ebbrezza anche se si è fermi nell’auto.

Se sei ubriaco e stai guidando, non fermarti, ma corri velocemente a casa: perché la guida in stato di ebbrezza – secondo la Cassazione [1] – scatta anche se ti accosti sul ciglio della strada e dormi al volante.

La discutibile sentenza della Suprema Corte ha condannato un uomo che, col tasso alcolico oltre la soglia tollerata, era stato trovato a sonnecchiare dentro la sua automobile in sosta.

Secondo i giudici è irrilevante, ai fini del reato di guida in stato di ebbrezza, che l’automobilista sia in sosta o in marcia, ma piuttosto che egli si trovi al posto di guida. Ciò perché “la fermata costituisce solo una fase della circolazione” ed è ragionevole presumere che l’automobilista abbia raggiunto il luogo della siesta già in stato di ebbrezza.


note

[1] Cass. sent. n. 54040 del 10.02.2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube