Business | Articoli

Bonus diciottenni: 500 euro per servizi culturali

15 Aprile 2016 | Autore:
Bonus diciottenni: 500 euro per servizi culturali

Al via a maggio il bonus per i diciottenni, da una app acquisti sino a 500 euro per libri, spettacoli, musei, parchi naturali: ecco come funziona.

Dovrebbe concretizzarsi presto, a quanto affermato ieri dal Premier, la possibilità per tutti i maggiorenni al 2016 di acquisire un bonus per acquisti nel settore culturale.

In cosa consiste il bonus diciottenni 2016

Il bonus diciottenni dovrebbe consistere, secondo quanto previsto dalla legge di stabilità [1], in un importo di 500 euro a testa e che era stato già promesso a dicembre 2015, ma per il quale non sono stati ancora emanati i decreti attuativi.

Il bonus sarebbe dovuto concretizzarsi in una card per l’acquisto di servizi culturali, oggi sembra che la linea sia quella di una App che metta insieme tutti i potenziali fornitori di servizi messi a disposizione dei giovani neo diciottenni. Secondo quanto detto dal premier, dall’App si potranno scaricare le offerte, attraverso l’acquisto delle quali i giovani consumeranno progressivamente il loro portafogli elettronico dedicato al bonus.

La procedura di attuazione dovrebbe essere operativa tra un mese circa.

Dal momento di partenza dei decreti attuativi il bonus sarà disponibile ogni anno per tutti i diciottenni. Nel 2016 questo corrisponde a 571mila giovani dunque la spesa per l’anno in corso sarà di circa 286milioni di euro. La dotazione finanziaria destinata al bonus ammonta a 290milioni di euro.

Come sempre non mancano le polemiche di chi dice che questi fondi sarebbero potuti essere destinati all’ammodernamento degli istituti scolastici tuttavia è evidente che il provvedimento per come è stato concepito rientra nella logica di un tentato rilancio del settore culturale che peraltro è stato già tentato in passato con l’attribuzione del bonus da 500 euro agli insegnanti.

Come si può spendere il bonus maggiorenni?

Il bonus maggiorenni può essere speso in:

  • musei;
  • teatri;
  • cinema;
  • concerti;
  • parchi naturali.

Non sarà invece possibile usufruire del bonus per scaricare film o musica online.

L’app dovrebbe essere disponibile entro maggio 2016. Sarà necessario l’uso della propria Identità digitale. Per conoscere le modalità di ottenimento della SPID, puoi consultare il nostro approfondimento.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube