Business | Articoli

Come viene tassata la vincita? Si inserisce nel 730?

16 Aprile 2016 | Autore:
Come viene tassata la vincita? Si inserisce nel 730?

Le vincite da Gratta e Vinci, Lotto e altri giochi sono sottoposte a tassazione. Scopri quanto ti viene trattenuto e se è necessario inserirle nella dichiarazione dei redditi.

Quale maggiore entusiasmo che vincere al Lotto, al Superenalotto, alla lotteria istantanea – il cosiddetto “Gratta e Vinci”? Tuttavia non tutti sanno che esiste una tassazione specifica dedicata al settore.

Vediamo di che si tratta.

Come sono tassate le vincite?

Le vincite al lotto e agli altri giochi relativi a lotterie a premi, sono tassate dallo stato con una ritenuta alla fonte.

La normativa di riferimento è stata modificata nel 2012 [1], secondo cui le vincite derivanti da Lotto e lotterie devono essere tassate per gli ammontari superiori a 500 euro con un’aliquota del 6% che viene come accennato trattenuta direttamente.

L’ammontare interessato, tuttavia, è quello eccedente la somma dei 500 euro, dunque su una vincita di mille euro la quota da pagare sara di 30 euro (e non di 60euro).

A quali giochi si applica la tassazione alla fonte

La tassazione alla fonte si applica alle vincite derivanti dal Lotto e da giochi quali:

  • Win for life,
  • Win for life gold,
  • SiVinceTutto,
  • Superenalotto,
  • Gratta e Vinci,
  • Enalotto,
  • Superstar.

Questo significa che ad esempio per Win For Life non si vinceranno più 6000 euro al mese, bensì 5640 euro, per effetto del 6% in meno dovuto allo stato. Per la versione Gold, ossia per le vincite di 10.000 euro al mese, la tassa mensile da pagare sarà di 600 euro.

Restano esclusi dalla tassa:

  • scommesse ippiche e sportive;
  • Bingo;
  • lotterie tradizionali (Lotteria Italia);
  • tutti i giochi a distanza (esclusi quelli sopra menzionati).

Le vincite vanno dichiarate nel 730?

Trattandosi di tassazione alla fonte, dunque di imposte trattenute direttamente, non è necessario dichiarare nel 730 e nell’Unico tali proventi. Naturalmente questa regola vale per tutti i giochi sopra menzionati e per le scommesse sportive effettuate con operatori del circuito AAMS (le uniche legali in Italia).


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

5 Commenti

  1. è cambiato qualcosa? ho letto che proprio in questi giorni l’europa ha cambiato le leggi sulla tassazione delle vincite ,ma non ci ho capito un gran chè.

    1. Hanno detto che forse si passerà da una trattenuta del 6 per cento a una del 12 ma non so se è ai giorni nostri e già divenuta legge o no

      1. Detto e FATTO! 12% sulle vincite > a 500 euro per
        Win for life,
        Win for life gold,
        SiVinceTutto,
        Superenalotto,
        Gratta e Vinci,
        Superstar.
        oltre le commissioni da riconoscere al ricevitore.
        Per gli altri giochi “stanno spremendo le meningi e riflettendo” speriamo che il riflesso eccessivo non gli bruci il cervello o gli faccia venire una meningite.

      2. Come definito dal decreto legge 24 aprile2017, convertito in legge 21 giugno 2017, n.96 si comunica che a partire dal 1° ottobre 2017, il prelievo sulla parte di vincita eccedente i 500 euro è fissato al 12% anziche’ al 6%. Questo per il superenalotto penso sia lo stesso anche per i gratta e vinci.

  2. Detto e FATTO! 12% sulle vincite > a 500 euro per
    Win for life,
    Win for life gold,
    SiVinceTutto,
    Superenalotto,
    Gratta e Vinci,
    Superstar.
    oltre le commissioni da riconoscere al ricevitore.
    Per gli altri giochi “stanno spremendo le meningi e riflettendo” speriamo che il riflesso eccessivo non gli bruci il cervello o gli faccia venire una meningite.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube