Oggi banche ferme

29 gennaio 2015


Oggi banche ferme

> Diritto e Fisco Pubblicato il 29 gennaio 2015



Sciopero degli sportelli per 24 ore.

 

Sciopero proclamato dai sindacati di categoria per le banche: domani gli sportelli osserveranno 24 ore di stop per protestare contro le condizioni di rinnovo del contratto poste dall’Abi, l’Associazione bancaria italiana. Il clima di tensione si aggiunge alle paure che le prossime trasformazioni (imposte dall’UE) delle banche popolari in società per azioni possa comportare una ulteriore riduzione dei posti di lavoro (si stima di circa ventimila unità).

Orari

Lo sciopero riguarderà tutta la giornata di domani, dall’orario di apertura quello di chiusura degli sportelli.

Dove

Lo sciopero è previsto su tutto il territorio italiano. Sono inoltre previste manifestazioni a Milano, Roma, Ravenna e Palermo, dove l’enorme numero dei lavoratori in piazza potrebbe paralizzare il traffico cittadino.

Perché

L’Abi ha offerto un aumento salariale solo dell’1,85% che, secondo i lavoratori, non corrisponderebbe all’effettivo aumento dell’inflazione.

Sportelli virtuali

Si potrà ovviamente continuare a operare tramite gli sportelli virtuali: quelli di home banking (ossia tramite pc) e i bancomat. Le operazioni verranno ugualmente effettuate e registrate regolarmente dai terminali.

Come spiegano alcuni grandi gruppi, però, tutti i servizi on line verranno regolarmente garantiti, gli Atm, i bancomat, saranno pienamente operativi e, a seconda della tipologia, potranno essere utilizzati per versamenti, prelievi e pagamento di bollettini. E per rimanere sull’attualità, visto che siamo alla fine del mese anche per operazioni come l’accreditamento degli stipendi, dalle banche assicurano che non ci saranno problemi: la tecnologia odierna esclude la manualità umana, tutto è elettronico e automatizzato per cui a meno che non vi siano sabotaggi, per gli stipendi, che in genere vengono accreditati un paio di giorni prima del 30, non vi saranno problemi.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI