Business | Articoli

Detrazioni spese sportive: come fare? Un modello di certificazione

18 Aprile 2016
Detrazioni spese sportive: come fare? Un modello di certificazione

Nel 730 e nell’Unico possono essere inserite e portate in detrazione le spese per le attività sportive dei familiari a carico. Ecco come fare e un modello di certificazione.

Come è noto la dichiarazione dei redditi precompilata è stata inserita online lo scorso 15 aprile, sino al 2 maggio sarà disponibile alla consultazione e potrà essere modificata inserendo quei dati di cui l’Agenzia delle Entrate non dispone.

Di questi dati fanno parte le spese per le attività sportive dei figli a carico.

Vediamo come fare e in che misura esse sono detraibili.

Per conoscere la differenza tra detrazione e deduzione, ti consigliamo il nostro approfondimento in merito.

Come detrarre le spese sportive?

Le spese sportive dei figli a carico possono essere portate in detrazione dalle tasse inserendole all’interno della dichiarazione fiscale, dunque nel 730 e nell’UNICO Persone Fisiche.

La detrazione dall’IRPEF si può ottenere nella misura del 19%.

La detrazione è permessa per le attività sportive fruite presso associazioni sportive dilettantistiche o per le spese della palestra, della piscina o di strutture destinate alla pratica dilettantistica in generale.

Il limite delle spese portabili in detrazione è di 210 euro per ogni figlio a carico la cui età sia ricompresa tra i 5 e i 18 anni, in tali limiti di età è possibile tuttavia portare in detrazione le spese per qualsiasi familiare che risulti a carico (purchè conviventi con il dichiarante).

Detrazione spese sportive: cosa bisogna conservare

Per fruire della detrazione è necessario dimostrare la spesa attraverso la documentazione di spesa che dimostri il pagamento (dunque fatture, ricevute, quietanze di pagamento, così come bollettino e bonifico con cui il pagamento è stato effettuato).

Non capita di rado che le palestre o le associazioni non offrano ricevute a fronte del pagamento, vi inseriamo dunque nella nostra sezione in pratica un modello di ricevuta da far firmare al Rappresentante legale dell’ente che ha offerto il servizio.

Come indicare le spese sportive nel modulo 730 e Unico PF

Con riferimento al 730 le spese sportive da portare in detrazione possono essere inserite (sia nel modulo ordinario sia nel modulo precompilato) all’interno del Quadro E sezione I, righi da E8 a E12 (gli stessi usati per la detrazione mensa scolastica e servizi educativi).

Il codice da inserire in questo caso è il 16. Nella seconda colonna si dovrà invece inserire l’importo.

Con riferimento al Modello Unico Persone Fisiche, vanno compilati i righi da RP8 a RP14 e il codice sarà sempre il 16.

Se il documento che dimostra la spesa (dunque la ricevuta o la fattura) è intestato al figlio a carico allora la detrazione potrà essere inserita al 50% tra i due genitori, mentre se il documento è intestato solo al dichiarante, questi dovrà portare in detrazione il 100% dell’importo ammissibile.

Al fine di non perdere le quote di detrazione, tuttavia, nel caso in cui la dichiarazione sia congiunta, consigliamo di riportare la spesa nella sezione del coniuge con il reddito più alto.


RICEVUTA DI SPESA

PER L’ATTIVITÀ SPORTIVA: ____________________

Il/la sottoscritto/a ________________________________ nato/a a ____________________________ il ______________________ e residente a _________________________________ in via____________________________________ n._______ CAP_______________  CF_____________________ (rappresentante legale di __________________________________________ con sede in ___________________________________ in via__________________ n._______ CAP_____________ CF/P.IVA_________________________________________)

CERTIFICA

Che il Sig./la Sig.ra ___________________________________ nato/a a _________________________ residente a ___________________________________________ in via_______________________________________ CF___________________________________

(Per conto del Sig.____________________________________________ nato/a a _________________________ residente a _____________________________________ in via_______________________________________ CF___________________________________)

Ha effettuato il pagamento di €____________________________ per il servizio di _________________________________________________________________

Data e luogo

___________________________

Firma (e timbro)

___________________________


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube