Diritto e Fisco | Articoli

Lavoratore depresso: il licenziamento è legittimo?

2 marzo 2012 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 2 marzo 2012



Il datore di lavoro, prima di licenziare il dipendente depresso, deve verificare la possibilità di trasferirlo o ricollocarlo in azienda.

È legittimo licenziare il lavoratore depresso e aggressivo solo se, in azienda, non v’è altro modo per ricollocarlo.

È la sintesi del pensiero della Cassazione [1] riguardo al caso di una dipendente depressa con improvvisi scatti d’ira e aggressività sul luogo di lavoro.

Secondo i giudici della Corte, posta la delicatezza della situazione, affinché il licenziamento possa essere valido sono necessarie due condizioni:

1) lo stato psicologico del lavoratore deve essere talmente grave da mettere a rischio la sicurezza dei colleghi e/o dei beni aziendali;

2) non vi devono essere soluzioni alternative per mantenere il dipendente in azienda (per es. trasferimento o spostamento ad altre mansioni).

 

 

note

[1] Cass. sent. n. 2720 del 23 febbraio 2012.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. BUONGIORNO,LAVORO PER UNA FAMOSA CATENADI ABBIGLIAMENTO.SONO IN MALATTIA DAL 15 NOVEMBRE 2013 PER PROBLEMI ALLO STOMACO CON TANTO DI RICOVERO OSPEDALIERO.HO COMINCIATO A SOFFRIRE DOPO DEPRESSIONE E ATTACCHI DI PANICO/ANSIA..LA MALATTIA SCADE IL 16 APRILE 2014(LA MALATTIA è CONTINUATIVA) .VOLEVO SAPERE SE I 180 GIORNI MASSIMI DI MALATTIA NELL’ANNO SOLARE LI DEVO CONTEGGIARE DAL 15 NOVEMBRE O DAL PRIMO DI GENNAIO?L’INPS MI HA RISPOSTO CHE SI RIAZZERA TUTTO DAL 1 GENNAIO..NON STO ANCORA BENE MA NON POSSO PERMETTERMI DI PERDERE IL POSTO DI LAVORO(A TEMPO INDETERMINATO).COME DEVO COMPORTARMI? C’è QUALCUNO CHEM SA DARE DELUCIDAZIONI PER QUELLO CHE IL CCNL INTENDE PER ANNO SOLARE?MI CONVIENRE RIVOLGERMI AD UN AVVOCATO?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI