Diritto e Fisco | Articoli

Si possono detrarre i costi della caldaia?

8 febbraio 2015


Si possono detrarre i costi della caldaia?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 8 febbraio 2015



È possibile, nella annuale dichiarazione dei redditi, detrarre le spese sostenute per avere l’attestato energetico Ape e per le spese di controllo periodico delle caldaie per riscaldamento?

Le spese sostenute per la redazione dell’attestato di prestazione energetica (Ape) non possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi.

Tuttavia, nel caso di un più ampio progetto di ristrutturazione dell’appartamento o di lavori agevolati per il risparmio energetico, tali spese concorrono, cumulandosi a tale scopo, con gli incentivi fiscali del 55/65 per cento, riconosciuti dalla legge (Unico persone fisiche 2014).

Ricordiamo che gli incentivi in commento sono stati confermati per tutto il 2015.

Per quanto invece riguarda le spese per il controllo ordinario annuale della caldaia (condominiale o singola) esse non sono detraibili. Infatti non si tratta di spese manutentive per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI