| News

Telefonia, luce, gas: nasce il registro dei morosi

16 febbraio 2015


Telefonia, luce, gas: nasce il registro dei morosi

> Diritto e Fisco Pubblicato il 16 febbraio 2015



Vietato lo switching a chi non paga la bolletta luce, acqua e gas.

Questo venerdì il Governo discuterà il decreto sulle liberalizzazioni, già battezzato ddl Concorrenza. Sul tavolo sono diverse le norme che potrebbero cambiare gli scenari di numerosi settori economici e professionali. Per questi ultimi ad essere toccati saranno, in prima linea, avvocati e notai (leggi “Avvocati: liberalizzazioni in vista”). Ma anche i farmacisti potrebbero essere colpiti dalle nuove misure con la libera commercializzazione presso le parafarmacie dei farmaci di “fascia C”.

Novità anche per la bolletta elettrica, della luce o del gas, con l’istituzione di un registro dei morosi. In buona sostanza, coloro che non pagheranno la fattura saranno registrati in una banca dati, visibile a tutte le compagnie erogatrici del servizio. Gli effetti non sono da poco, poiché l’iscrizione nel “registro nero” impedirà il cosiddetto switching, ossia il passaggio da un gestore a un altro.

Molto spesso – complice l’accesa rivalità tra compagnie del mercato libero e mercato protetto – gli utenti accettano di buon grado di cambiare gestore, specie quando hanno conti in sospeso con la precedente compagnia o sono in attesa di ricevere bollette particolarmente salate. In questo modo, viene portato a segno il tentativo del consumatore di evitare il pagamento dell’arretrato e, iniziando un rapporto contrattuale con un’altra società, eludere anche il distacco della corrente, del gas o dell’acqua.

“Giochetti” che, domani, non saranno più possibili. Il nuovo ddl Concorrenza infatti contiene una norma dal titolo più che esplicito: “Misure di contrasto alla morosità”: l’Autorità per l’Energia elettrica, il gas e il sistema idrico, anche avvalendosi di “Acquirente Unico S.p.A.”, adotta tutte le misure necessarie a garantire un efficace contrasto della morosità, ivi compresi il pieno esercizio del Sistema Informativo Integrato, stabilito presso Acquirente Unico S.p.A. la possibilità di blocco dello switching per i clienti morosi e il rispetto degli obblighi di qualità del servizio di sospensione per morosità da parte dei distributori locali.

note

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI