Senza più notaio le piccole compravendite

21 Febbraio 2015
Senza più notaio le piccole compravendite

Concorrenza: box, cantine e S.r.l.s. senza atto notarile.

Nel disegno di legge Concorrenza non approderanno solo le norme su le Rc-Auto. Le novità riguardano anche i professionisti, notai e avvocati in prima linea.

Se per le farmacie è ancora scontro sulla possibilità di vendere i farmaci di fascia “C” anche nelle parafarmacie e nei supermercati (dietro ricetta), per gli avvocati si parla della reintroduzione del patto di quota lite e della possibilità di costituire società multidisciplinari facendo partecipare anche i soci di capitali non professionisti.

Per i notai, invece, si parla di una redistribuzione del bacino di utenza (uno studio ogni 7mila abitanti). Ma l’aspetto che ha destato più interesse è lo stop agli atti notarili per piccole compravendite, come box e cantine.

Si tratta di alcune operazioni – di impatto comunque limitato – che, a breve, potrebbero essere possibili senza l’obbligo di un atto notarile. Gli esempi non mancano: si tratta delle compravendite di pertinenze di appartamenti come posti auto, soffitte, cantine, ecc.

Non è tutto. Si potranno costituire senza notaio anche le Srl semplificate (cosiddette S.r.l.s., di recente introduzione nel nostro ordinamento).

Proprio ieri l’Ocse ha sottolineato come sia” particolarmente importante” aumentare la concorrenza nel nostro Paese. L’Organismo ha raccomandato, in particolare, un pacchetto che preveda liberalizzazioni nelle industrie di rete, nei servizi locali, nelle professioni regolamentate e vendita al dettaglio. Tali misure potrebbero avere un impatto sul Pil del 2,6%.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube