Inps: ultime notizie sul bando per l’assunzione di 2500 posti

23 febbraio 2015


Inps: ultime notizie sul bando per l’assunzione di 2500 posti

> Lavoro e Concorsi Pubblicato il 23 febbraio 2015



Avvisi di bando e concorsi: le notizie più recenti per l’assunzione presso l’Istituto di previdenza.

In un clima di perdurante disoccupazione e stagnazione del mercato del lavoro, si fanno sempre più insistenti le notizie dell’imminente uscita di un bando, da parte dell’Inps, per l’assunzione di 2.500 nuovi dipendenti: esigenza che si rende necessaria per via del cambio generazionale del personale.

Ancora non ci sono notizie certe e definite sul concorso di cui si parla dallo scorso anno e che, a quanto pare, è uno dei più attesi degli ultimi tempi. Anche se, dall’altro lato, non vi sono state neanche ufficiali smentite, cosa che, certamente, sarebbe intervenuta se le voci fossero state completamente infondate.

Tuttavia, sull’arrivo o meno del bando è da sottolineare che l’articolo riportato da La Stampa nei giorni scorsio in cui si trattava l’argomento è stato eliminato. Resta quindi un alone di mistero di un concorso di cui tutti parlano, nessuno conferma, ma nessuno neanche smentisce.

Circa le fonti del bando, leggi “Inps: concorso e assunzioni. Vero è una bufala?

Le ultime notizie sul bando

Il “contagio” mediatico ha colpito tutto il web e i blog. Tra i tanti quotidiani nazionali che ne hanno parlato citiamo Libero. Secondo il noto quotidiano nazionale, le prossime assunzioni per bando pubblico che l’Ente di previdenza sarebbe pronto a portare a termine sono circa 2.500, a fronte delle iniziali 500 unità di cui si era parlato all’uscita dei rumors.

Sembra che avranno priorità i giovani neo-diplomati e neo-laureati che si approcciano al mondo del lavoro. Nonostante non sia stato ancora pubblicato il bando sembra che il riferimento sia su tutto il territorio nazionale.

Le assunzioni, molto probabilmente, saranno dilazionate in due anni, tra il 2015 e il 2016 e, pertanto, non avverranno tutte in un blocco. In questo modo si tenta di allargare il campo dei possibili partecipanti. Si tratta di una mossa che può garantire la riduzione dell’età media del personale che oggi è fissata a 57 anni.

Dove sarà pubblicato il bando?

Per restare aggiornati sulle novità controllate la bacheca avvisi dell’INPS, presente sul sito ufficiale.

Quale sarà la preparazione richiesta per il bando?

Di questo abbiamo già parlato in “Concorso Inps 2015: come prepararsi al meglio”.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. il comtributo stanziato dall’inpis è solo x impiegati……….e x i poveri disgraziati ke assistono i propri anziani facendo dei grandissimi sacrifici non c’è mai niente, è vero ke l’acqua va tutta al mare

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI