Diritto e Fisco | Articoli

Bando dell’Agenzia Entrate per l’assunzione di 892 posti

24 febbraio 2015


Bando dell’Agenzia Entrate per l’assunzione di 892 posti

> Lavoro e Concorsi Pubblicato il 24 febbraio 2015



Concorso per contratti a tempo indeterminato area funzionale, per attività amministrativo-tributarie.

Nuovo bando dall’Agenzia delle Entrate. Mentre non si placano ancora le polemiche per il precedente concorso, impugnato al Tar da diversi candidati, l’Agenzia delle Entrate ha indetto una nuova selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 892 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria

Ripartizione dei posti

La collocazione avverrà presso tutto il territorio nazionale. In particolare secondo le seguenti ripartizioni di posti:

– Emilia Romagna, posti n. 110

– Liguria, posti n. 20

– Lombardia, posti n. 470

– Piemonte, posti n. 110 – Toscana, posti n. 42

– Veneto, posti n. 140

Il 20% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti alla seconda area funzionale.

È garantita pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro così come previsto dalla legge.

Requisiti di ammissione

Alla procedura selettiva di cui al presente bando possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sono in possesso dei requisiti sottoindicati:

a) diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge;

b) cittadinanza italiana;

c) posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;

d) godimento dei diritti politici e civili;

e) idoneità fisica all’impiego.

Presentazione delle domande – Termine e modalità

Il candidato dovrà compilare e inviare la domanda di ammissione al concorso per via telematica, entro il termine delle ore 23.59 del giorno 26 marzo 2015.

Bisognerà utilizzare l’applicazione informatica accessibile mediante collegamento reperibile sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate, all’indirizzo www.agenziaentrate.gov.it. Per agevolare la compilazione e l’invio della domanda di ammissione al concorso, nel sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate al citato indirizzo www.agenziaentrate.gov.it saranno disponibili istruzioni operative.

Non è ammessa altra forma di compilazione e di invio della domanda di partecipazione al concorso.

Le sedi, il giorno e l’ora di svolgimento della prova oggettiva attitudinale saranno pubblicati il giorno 21 aprile 2015, con valore di notifica a tutti gli effetti, nel sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it.

I candidati ammessi alla prova oggettiva tecnico-professionale sono avvisati almeno quindici giorni prima della data in cui la stessa deve essere sostenuta.

Prova oggettiva attitudinale

La prova oggettiva attitudinale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla e mira ad accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta.

Prova oggettiva tecnico-professionale

La prova oggettiva tecnico-professionale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla per accertare la conoscenza delle seguenti materie:

a) diritto tributario;

b) diritto civile e commerciale;

c) diritto amministrativo;

d) elementi di diritto penale;

e) contabilità aziendale;

f) organizzazione e gestione aziendale;

g) scienza delle finanze;

h) elementi di statistica.

Per sapere come prepararti alla prova, vai su Come prepararsi al concorso all’Agenzia delle Entrate


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

3 Commenti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI