HOME Articoli

Miscellanea La Legge per Tutti è un marchio registrato

Miscellanea Pubblicato il 27 febbraio 2015

Articolo di




> Miscellanea Pubblicato il 27 febbraio 2015

Rilasciato dall’UAMI il certificato di registrazione: in arrivo la prima campagna di crowdfounding.

La storica colonna di LLpT è ormai un marchio comunitario registrato all’Ufficio dell’Unione Europea per l’Armonizzazione del mercato interno (UAMI).

La registrazione, avvenuta lo scorso 20 febbraio avvalora ancora di più la serietà di un brand che non è soltanto un sito internet, ma un’idea stabile e presente su tutto il territorio italiano ed europeo, eretta a tutela del cittadino e dei suoi diritti.

Il logo è l’emblema dell’idea sottesa dietro LLpT: la forza che parte dal basso e si erige verso l’alto; una costruzione di pietra semplice, ma che è portante di una intera costruzione, riparo e, quindi, posto sicuro. Così come deve esserlo la legge. Per tutti. E non solo per pochi.

La Legge per Tutti ha superato i 100 mila utenti al giorno e i 235 mila like su Facebook, confermandosi come il portale di informazione legale, diretta al cittadino, più letto da tutta Italia. Massiccia anche la presenza di utenti esteri e, in particolare, Stati Uniti, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Paesi dell’Est Europa.

Il fatturato di LLpT è cresciuto di oltre il 150% nell’ultimo anno e ora la società si appresta a lanciare la prima campagna di crowdfounding per la pubblica sottoscrizione del 30% delle quote.

Proprio ieri, LLpT ha lanciato il suo nuovo canale interamente dedicato alla Donna, con consulenze di psicologi e di esperti della maternità.

LLPT


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI