Diritto e Fisco | Articoli

Terreni agricoli fuori dalla imposta di successione o donazione

27 Febbraio 2015


Terreni agricoli fuori dalla imposta di successione o donazione

> Diritto e Fisco Pubblicato il 27 Febbraio 2015



Cassazione: in caso di eredità, i fondi agricoli non pagano le tasse di successione.

Il trasferimento di un fondo agricolo (sia che avvenga con successione o con donazione) in favore degli eredi entro il terzo grado in possesso dei requisiti di legge non sconta l’imposta di successione e, pertanto, non rientra nell’asse ereditario.

È l’importante principio emerso da una recente sentenza della Commissione Tributaria Regionale di Milano [1].

La legge [2], difatti, concede tale agevolazione ad alcune condizioni: che i soggetti siano coltivatori diretti o imprenditori agricoli a titolo principale e che, nello stesso tempo, non abbiano ancora compiuto quaranta anni oppure che, sempre sotto i quaranta anni, acquistino la qualifica predetta entro ventiquattro mesi dal trasferimento, iscrivendosi alla relativa gestione previdenziale entro i successivi due anni. È inoltre necessario che i fondi rustici siano condotti direttamente per almeno sei anni dall’interessato.

note

[1] CTP Milano, sent. n. 6982/2014 del 18.12.2014.

[2] Art. 14 co. 1 L. 441/1998.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI